15.09.2022 - 08:37
Aggiornamento: 15:49

Il caldo da record? Fra poco solo un ricordo

Sulle Alpi svizzere è previsto, per sabato, il ritorno della neve. Lo indicano Srf Meteo e MeteoSvizzera

Ats, a cura di Red.Web
il-caldo-da-record-fra-poco-solo-un-ricordo
Ti-Press

Dopo le giornate calde e soleggiate delle ultime settimane, l’inverno sta per fare il suo ritorno sulle montagne svizzere. La neve è attesa a 1’500 metri entro sabato, ha indicato su Twitter Srf Meteo.

Le precipitazioni saranno abbondanti nelle Alpi: si prevedono dai 20 ai 50 centimetri di neve fresca al di sopra dei 2’000 metri, ha precisato il servizio meteorologico svizzero-tedesco. In talune regioni potrebbero cadere fino a 80 centimetri di manto nevoso.

MeteoSvizzera aveva già annunciato ieri il ritorno di un fronte freddo con temperature che passeranno dai 26-28 gradi d’inizio settimana a 15 gradi al massimo per la giornata di sabato.

"Tali episodi invernali non sono eccezionali in questo periodo dell’anno, sebbene non si registrino ogni anno", ha commentato Frédéric Glassey, membro della direzione presso MeteoNews, in un’intervista ai giornali lemanici 24 Heures e Tribune de Genève.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved