13.09.2022 - 20:42
Aggiornamento: 14.09.2022 - 00:02

Allarme rientrato a Berna: l’oggetto sospetto era solo uno zaino

Palazzo federale e la vicina Bundesgasse erano stati chiusi a causa di un sacco abbandonato, che stando alla polizia cantonale era parte di merce rubata

allarme-rientrato-a-berna-l-oggetto-sospetto-era-solo-uno-zaino
Keystone
Allarme per uno zaino sospetto a Palazzo Federale: intervento con un robot artificiere

Era uno zaino abbandonato l’oggetto sospetto che questa sera ha spinto la polizia a transennare Palazzo federale a Berna. Temporaneamente chiusa al pubblico anche la vicina Bundesgasse.

Poco dopo le 19.30 la polizia ha potuto revocare il blocco. L’oggetto sospetto è risultato essere uno zaino che secondo indizi faceva parte di merce rubata di cui qualcuno si è voluto disfare, ha detto all’agenzia Keystone-ATS la portavoce della polizia cantonale bernese Ramona Mock.

La polizia aveva ricevuto la segnalazione dell’oggetto sospetto intorno alle 17.30. All’interno di Palazzo federale, dov’è in corso la sessione autunnale delle Camere, c’erano ancora persone, ma tutte hanno potuto lasciare l’edificio. Sul posto è intervenuto un robot artificiere della polizia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved