03.09.2022 - 17:21
Aggiornamento: 17:59

Cinque feriti (due in modo serio) in un frontale a Silvaplana

L’incidente è avvenuto stamane sulla strada dello Julier, poi rimasta completamente chiusa alla circolazione per due ore

a cura di Red.Web
cinque-feriti-due-in-modo-serio-in-un-frontale-a-silvaplana
Polizia cantonale Grigioni
Soccorritori al lavoro

È di due persone seriamente ferite e altre cinque in modo leggero il bilancio del grave incidente della circolazione, un frontale, avvenuto stamane sulla strada nazionale N29 in territorio di Silvaplana, nei Grigioni.

Il sinistro si è verificato poco prima delle 9.30. La vettura guidata da una 63enne (a bordo della quale viaggiava pure un 73enne), mentre stava risalendo la strada verso il culmine del Passo dello Julier, nei pressi dell’Alp Güglia è stata investita frontalmente da quella in fase di sorpasso guidata da un 24enne eritreo, che viaggiava in compagnia di altre quattro persone.

Dopo le prime cure sul posto, cinque persone leggermente ferite sono state trasferite all’Ospedale dell’Alta Engadina a Samedan dal Servizio di soccorso dell’Alta Engadina e dalla Rega. La passeggera 32enne del veicolo guidato dall’eritreo e il suo bambino di 8 mesi sono invece stati trasportati da un secondo elicottero Rega all’Ospedale di Coira per accertamenti.

Entrambi i veicoli, pesantemente danneggiati, hanno dovuto essere rimossi con il carro attrezzi. Per consentire le operazioni di salvataggio e di sgombero della carreggiata, la N29, tra Bivio e Silvaplana, è rimasta completamente chiusa alla circolazione per due ore.

Oltre alla polizia cantonale, sul posto sono intervenuti l’ufficio del genio civile grigionese, due elicotteri di soccorso della Rega, il servizio di soccorso dell’Oberengadin, il carro attrezzi e i pompieri di Trais Lejs e St. Per chiarire la dinamica dell’incidente è stata aperta un’indagine.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved