ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
1 ora

Benzina: lanciato un comparatore gratuito dei prezzi

Secondo il promotore, il Touring Club Svizzero, vale la regola del cinque: occhio infatti ai chilometri percorsi e ai litri del pieno
Svizzera
2 ore

Consiglio federale: Herzog (Ps) e Rösti (Udc) i più amati

Un sondaggio guarda ai candidati preferiti dagli elettori in vista delle elezioni di dicembre per sostituire i dimissionari Sommaruga e Maurer
Svizzera
7 ore

Le Forze aeree svizzere in addestramento nel Regno Unito

Beneficiano di condizioni difficili da trovare in Svizzera, come ampie aree di volo vicino al mare e regioni scarsamente popolate
Svizzera
21 ore

Unione sindacale: riconfermato per 4 anni Pierre-Yves Maillard

Due donne vicepresidenti: la presidente di Unia Vania Alleva e la segretaria generale del Vpod/Ssp Natascha Wey
Svizzera
1 gior

Sergio Mattarella in visita di Stato nella Confederazione

All’ordine del giorno le relazioni bilaterali, la situazione della guerra in Ucraina, la politica europea e il Consiglio di sicurezza dell’Onu
Svizzera
1 gior

Dopo Sommaruga: Baume-Schneider e Herzog su ticket femminile

Lo ha deciso il gruppo parlamentare del Partito socialista. La consigliera agli Stati e la senatrice basilese in corsa per il Consiglio federale.
Svizzera
1 gior

Dai frontalieri alla black list: faccia a faccia a Varese

Colloquio per i dossier aperti fra il consigliere federale Ueli Maurer e il ministro italiano dell’economia e delle finanze Giancarlo Giorgetti
Svizzera
1 gior

Suicidio assistito: Cappato si autodenuncia a Milano

Il tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni rischia fino a dodici anni di carcere per aver accompagnato in Svizzera un malato di 82 anni
31.08.2022 - 08:48

Dal 2023 Markus Bernsteiner alla guida di Stadler Rail

Peter Spuhler, presidente a interim del costruttore ferroviario turgoviese, tornerà a concentrarsi sulla funzione di presidente del Cda

Ats, a cura di Red.Web
dal-2023-markus-bernsteiner-alla-guida-di-stadler-rail
Keystone
Agli sgoccioli l’interinato di Spuhler

Nuovo presidente della direzione per Stadler Rail: a partire dall’inizio del 2023 il costruttore ferroviario turgoviese sarà guidato da Markus Bernsteiner, un manager che arriva dall’interno del gruppo. L’imprenditore e grande azionista Peter Spuhler, attualmente Ceo a interim, tornerà a concentrarsi sulla prima funzione di presidente del consiglio di amministrazione (Cda).

In forza presso Stadler Rail sin dal 1999, Bernsteiner è già sostituto numero uno del gruppo e vice-presidente esecutivo della divisione elvetica, ha indicato oggi la società. È anche responsabili degli stabilimenti di Bussnang (Tg) e St. Margrethen (Sg).

Da parte sua, Spuhler si concentrerà maggiormente sulla gestione dei processi strategici dell’azienda. Sarà nuovamente coinvolto nei progetti di acquisizione, nelle joint venture, nella supervisione delle offerte, nonché nelle grandi linee di sviluppo dei prodotti e assistenza ai clienti. L’ex consigliere nazionale Udc (1999-2012) era tornato a ricoprire le funzioni di Ceo nel maggio 2020, dopo che il suo successore Thomas Ahlburg aveva lasciato l’azienda a causa di divergenze sul prosieguo dell’attività del gruppo.

L’impresa ha oggi pubblicato anche i risultati semestrali: il fatturato è salito (su base annua) del 4% a 1,5 miliardi di franchi, il risultato operativo Ebit si è attestato a 67 milioni (+37%), mentre l’utile netto è crollato del 91% a 2 milioni. Quest’ultimo dato viene spiegato con l’effetto finanziario del rafforzamento del franco: nella fase fra offerta e firma finale dei contratti, che può durare anche anni, l’impresa si assicura infatti contro i rischi valutari.

Nella prima parte dell’anno le nuove commesse hanno sfiorato i 6 miliardi: l’obiettivo annuale è quindi già stato raggiunto. Gli ordinativi in portafoglio a fine giungo hanno raggiunto il valore record di 21,7 miliardi, grazie fra l’altro a ordini molto importanti delle Ffs svizzere e dell’austriaca Öbb.

I dati sono superiori alle attese – in parte anche ampiamente – riguardo a fatturato, ordinativi ed Ebit, mentre sono inferiori in relazione dall’utile netto. Non è ancora disponibile la reazione della borsa. Dall’inizio dell’anno il titolo Stadler Rail ha perso il 27% del suo valore.

Stadler Rail fa risalire le sue origini allo studio di ingegneria fondato da Ernst Stadler nel 1942 a Zurigo. Nel 1989 contava 18 dipendenti. Oggi è una realtà con un organico di 13’000 persone e stabilimenti in vari paesi. L’impresa fabbrica una vasta gamma di materiale rotabile che va dai treni ad alta velocità ai convogli regionali, passando dai tram e dai vettori per le metropolitane. In Ticino oltre che per i convogli della rete Tilo e per i treni di lunga percorrenza sulla linea del San Gottardo il marchio è noto anche per i nuovi Tramlink che circolano sui binari fra Lugano e Ponte Tresa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved