16.08.2022 - 23:06

Il copresidente Ps Wermuth sarà ancora in corsa per il Nazionale

Il deputato argoviese ha ottenuto la deroga dalla sezione cantonale socialista per ricandidarsi dopo aver già compiuto tre mandati

Ats, a cura di Red.Web
il-copresidente-ps-wermuth-sara-ancora-in-corsa-per-il-nazionale
Keystone
Cédric Wermuth

Il consigliere nazionale e co-presidente del Ps svizzero Cédric Wermuth potrà ripresentarsi alle elezioni dell’autunno 2023 anche dopo dodici anni di mandato. Il congresso straordinario della sezione argoviese del partito gli ha infatti concesso una deroga.

I delegati riuniti questa sera a Lenzburg hanno preso la decisione all’unanimità, a fronte di una maggioranza dei due terzi richiesta dagli statuti del partito.

Il 36enne Cédric Wermuth, che co-presiede il Ps svizzero insieme alla consigliera nazionale di Zurigo Mattea Meyer, è membro del Consiglio nazionale dal 2011 ed è quindi attualmente al suo terzo mandato.

La direzione del Ps argoviese aveva chiesto una deroga al limite di durata, introdotta nel 2012 per i suoi parlamentari federali, i membri del governo e i titolari di cariche interne al partito.

I delegati nomineranno ufficialmente Wermuth quale candidato al Nazionale in una data successiva. In origine, era previsto che anche Yvonne Feri, in Consiglio nazionale dal 2011, dovesse superare l’ostacolo dei limiti di mandato. Ma a giugno la 56enne ha annunciato che non si sarebbe ricandidata. Ha giustificato il passo con il limite di durata e i piani di carriera personali.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved