01.08.2022 - 09:29
Aggiornamento: 16:35

È partito da Lugano il giro della Svizzera in treno di Cassis

Accompagnato da alcuni giovani, il presidente della Confederazione ha iniziato il viaggio voluto per festeggiare il 1° di agosto con tappe simboliche

Ats, a cura di Red.Web
e-partito-da-lugano-il-giro-della-svizzera-in-treno-di-cassis
Twitter Ignazio Cassis

È partito stamattina dalla stazione di Lugano il treno speciale con a bordo il presidente della Confederazione, Ignazio Cassis, accompagnato da alcuni giovani.

Il convoglio, voluto da Cassis per festeggiare la festa nazionale del 1º di agosto in maniera originale, è diretto a Zurigo nell’ambito di un periplo della "Svizzera moderna".

Prima di partire, rivolto ai giovani Cassis si è augurato un viaggio insieme "bello ed emozionante". Lungo il tragitto è previsto, tra l’altro, un annuncio congiunto con i giovani di lingua italiana, come ha spiegato Cassis prima di salire sul treno. Ci sarà anche spazio per discutere di questioni di attualità, ha detto.

A Knonau, nel Canton Zurigo, Cassis è atteso per un brunch con la popolazione locale. In seguito, il gruppo proseguirà in direzione di Grenchen (SO) e Yverdon-les-Bains (VD). Il "Tour de Suisse" si concluderà in serata con una grande festa popolare con fuochi d’artificio a Losanna.

Vista la situazione di incertezza, il leitmotiv del viaggio di Cassis è "dialogo e diversità", secondo un comunicato del Dipartimento federale degli affari esteri. Sia Knonau – teatro della guerra del Sonderbund del 1847 – che Grenchen sono simboli della cultura svizzera del dialogo, si legge nella nota.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved