infermieri-via-libera-al-progetto-per-rafforzare-la-professione
Keystone
01.07.2022 - 19:39
Ats, a cura de laRegione

Infermieri, via libera al progetto per rafforzare la professione

La Commissione della sanità della camera alta ha approvato il disegno governativo, prima tappa dell’attuazione dell’iniziativa popolare accettata nel 2021

Senza apportarvi correttivi, la Commissione della sanità del Consiglio degli Stati (Csss-S) ha approvato il progetto governativo volto a rafforzare la formazione degli infermieri, assieme ai 502 milioni di franchi sull’arco di otto anni destinati ai Cantoni. Il dossier verrà trattato nel plenum il prossimo settembre.

Il disegno governativo rappresenta la prima tappa dell’attuazione dell’iniziativa popolare "Per cure infermieristiche forti" accettata in votazione popolare il 28 novembre 2021.

Il progetto, spiega una nota odierna dei servizi del parlamento, riprende gli elementi che figuravano nel controprogetto indiretto all’iniziativa, non contestato. Prevede una partecipazione dei Cantoni al finanziamento dei costi della formazione pratica negli istituti di cura e la concessione di aiuti ai futuri infermieri che seguono una formazione in una scuola specializzata superiore (Sss) o in una scuola universitaria professionale (Sup).

Il progetto si prefigge inoltre di aumentare il numero di diplomati in cure infermieristiche nelle Sss e nelle Sup mediante contributi dei Cantoni e della Confederazione.

La Csss-S ha anche approvato il regolamento che consentirà agli infermieri di fatturare determinate prestazioni direttamente alle assicurazioni senza prescrizione medica. Il disegno prevede un meccanismo di controllo teso a evitare un aumento indesiderato dei costi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consiglio degli stati infermieri
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved