20.06.2022 - 08:28
Aggiornamento: 17:39

In autostrada come su un circuito: tre anni di carcere

In autostrada fino a 262 km/h, a volte filmando le sue ‘imprese’. Un automobilista lucernese dovrà andare dietro le sbarre

Ats, a cura de laRegione
in-autostrada-come-su-un-circuito-tre-anni-di-carcere
Ti-Press
Ma non c’è il rischio di recidiva

Un automobilista lucernese è stato condannato a tre anni di carcere, di cui otto mesi da scontare, per aver guidato fino a 262 km/h in autostrada. A volte filmava addirittura le sue ‘imprese’.

Nella sentenza pubblicata oggi, il Tribunale penale di Lucerna ha giudicato l’uomo colpevole di sei infrazioni di velocità molto gravi tra il 2017 e il 2019 nell’agglomerato di Lucerna.

Ad esempio, alla fine del 2018 si era filmato mentre sfrecciava a 230 km/h sull’A14, oppure nei primi mesi del 2019, l’allora 22enne si era fatto riprendere dal passeggero mentre correva a 142 km/h sulla A2.

Tuttavia, il tribunale ha stabilito che l’uomo, che ha venduto il suo veicolo (una Mercedes) prima del procedimento penale, non rischia di essere recidivo. Dovrà comunque pagare una multa di 7’200 franchi, più le spese giudiziarie, che ammontano a 4’500 franchi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved