19.06.2022 - 11:25
Aggiornamento: 14:55

Conferenza per l’Ucraina a Lugano, ci sarà anche Sommaruga

La consigliera federale parteciperà in particolare alle riunioni sulle infrastrutture. Molto deboli le possibilità che Zelensky venga di persona

conferenza-per-l-ucraina-a-lugano-ci-sara-anche-sommaruga
Keystone

La consigliera federale Simonetta Sommaruga interverrà alla conferenza di Lugano sulla ricostruzione dell’Ucraina il 4 e 5 luglio: lo ha confermato il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) al domenicale SonntagsZeitung.

La socialista bernese parteciperà in particolare alle riunioni riguardanti le infrastrutture assieme al ministro ucraino dei trasporti Oleksandr Kubrakov.

Tutto ancora in forse invece per quanto concerne la presenza del presidente ucraino Volodymyr Zelensky: secondo quanto indicato al settimanale svizzerotedesco dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), le possibilità che venga di persona sono molto deboli, è assai probabile che egli partecipi in videoconferenza.

Tuttavia, la conferenza rimane di alto livello: a Lugano sono infatti attesi la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, il primo ministro ucraino Denys Shmygal e il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved