14.06.2022 - 16:44

Sequestrate sei macchine da gioco illegali

Blitz della polizia in un pub di Coira: arrestato il fornitore degli apparecchi, segnalati alla magistratura i due gestori del locale

Ats, a cura de laRegione
sequestrate-sei-macchine-da-gioco-illegali
Polizia caontonale Grigioni
Una delle sei apparecchiature sequestrate

La Polizia cantonale dei Grigioni ha sequestrato, nella giornata di giovedì scorso in un pub di Coira, sette macchine da gioco illegali. L’azione è scattata in collaborazione con la Commissione federale delle case da gioco (Cfcg).

Secondo quanto comunica oggi la Polizia cantonale, le indagini preliminari hanno portato a ipotizzare che in un locale pubblico del capoluogo grigionese venissero offerti giochi d’azzardo illegali.

La perquisizione ha portato alla confisca di sette macchine da gioco. Il presunto fornitore delle apparecchiature, residente fuori dal canton Grigioni, è stato arrestato la sera stessa a nella capitale retica. I due gestori del locale sono invece stati segnalati alla Cfcg per violazione della legge federale sui giochi in denaro (Lgd).

La Lgd sui giochi in denaro mira a proteggere adeguatamente la popolazione dai pericoli posti dal gioco d’azzardo, in particolare dagli eccessi. Secondo la legge, i giochi in denaro devono essere gestiti in modo sicuro e trasparente. Una parte dei loro proventi viene devoluta a favore dell’assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità (Avs/Ai).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved