si-e-arreso-ed-e-sceso-l-uomo-sulla-gru-a-oerlikon
Keystone
17.05.2022 - 11:38
Aggiornamento: 16:37

Si è arreso ed è sceso l’uomo sulla gru a Oerlikon

Dopo esservisi arrampicato ieri sera e aver dato fuoco alla cabina, l’uomo si è convinto a scendere. Non ancora chiaro il motivo dell’azione

Dopo essersi arrampicato ieri sera su una gru nei pressi della stazione di Zurigo Oerlikon e aver dato fuoco alla cabina, un uomo si è infine convinto a scendere attorno alle 11.15. Il motivo dell’azione non è chiaro.

La polizia aveva transennato la zona e la circolazione stradale e ferroviaria è risultata a lungo ostacolata.

L’uomo si muoveva avanti e indietro sul braccio della gru e lanciava oggetti. Verso le 7.30 la cabina della gru è andata a fuoco: l’uomo si trovava all’esterno. In seguito ha appiccato altri piccoli roghi.

Per diverse ore tutti i tentativi di stabilire un contatto sono falliti. L’uomo rifiutava la comunicazione, ha indicato a Keystone-Ats un portavoce della polizia comunale. Aveva inoltre appeso qualcosa, ma risultava impossibile leggere cosa vi fosse scritto.

I soccorritori dell’ente di Zurigo Schutz & Rettung e i membri del gruppo di negoziazione della polizia comunale si sono avvicinati più volte all’uomo con una piattaforma aerea e hanno cercato di comunicare con lui, ha aggiunto la polizia. Una donna della squadra di soccorso è stata portata via con ferite di entità non precisata, provocate dal lancio di un oggetto da parte dell’uomo.

L’operazione delle forze dell’ordine è infine terminata con l’uomo che ha deciso di arrendersi e scendere dalla gru, accompagnato da agenti. È stato portato al posto di polizia, dove è stato preso a carico da un medico. L’identità dell’individuo non è ancora nota.

Leggi anche:

Zurigo, sale su una gru e dà fuoco alla cabina

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gru oerlikon
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved