forti-temporali-e-grandine-hanno-colpito-il-nord-delle-alpi
Keystone
Un fulmine illumina il cielo nel quartiere zurighese di Wipkingen durante il temporale di questa notte
16.05.2022 - 09:14
Aggiornamento: 14:43
Ats, a cura de laRegione

Forti temporali e grandine hanno colpito il Nord delle Alpi

Il maltempo ha causato disagi alla circolazione ferroviaria. MeteoSvizzera ha registrato oltre 12mila fulmini e venti che hanno toccato i 95 km/h

Forti temporali con pioggia e grandine hanno spazzato il Paese la scorsa notte: partendo dall’Oberland bernese il fronte si è poi spostato sulla Svizzera centrale e orientale. Il maltempo ha causato disagi alla circolazione ferroviaria tra Lenk e Zweisimmen (Be).

Secondo MeteoSvizzera, oltre 12’000 fulmini hanno squarciato il cielo e in alcune zone sono caduti chicchi di grandine dal diametro di diversi centimetri. Venti tempestosi, con punte di 95 chilometri orari, sono stati registrati a Visp (Vs) e sul Pilatus, tra i cantoni di Lucerna, Nidvaldo e Obvaldo. Le precipitazioni maggiori si sono registrate a Interlaken (Be).

Stamane le Ferrovie federali svizzere (Ffs) hanno indicato a Keystone-Ats che la tratta tra Lenk e Zweisimmen, nella Simmental, è bloccata a causa del maltempo. Sulla linea circola un servizio di autobus sostitutivi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fulmini grandine maltempo meteosvizzera temporali
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved