sempre-meno-bambini-in-bici-la-tendenza-va-invertita
Keystone
L’azione in riva al Reno, a Basilea
14.05.2022 - 14:28
Aggiornamento : 15:51

Sempre meno bambini in bici: la tendenza va invertita

È l’obiettivo che vuole perseguire Pro Velo, che per questo weekend in 200 località svizzere propone il ‘Kidical Mass’

Ats, a cura de laRegione

A partire da oggi e per tutto il fine settimana si svolge in 200 località svizzere la ‘Kidical Mass’. Si tratta di un evento, che riunendo bambini e famiglie in bicicletta, invita le città e le comunità a pensare alla sicurezza dei ciclisti più piccoli e più anziani.

Questa mattina circa 150 persone hanno attraversato il centro di Basilea in bicicletta. Tra loro c’era un gran numero di famiglie e bambini. Altre manifestazioni di ciclisti sono previste sempre oggi nelle città di San Gallo e Zurigo e Baden.

Domani azioni si terranno a Berna, Losanna, Ginevra e Thun.

Gli organizzatori della ‘Kidical Mass’ chiedono che i bambini e gli anziani possano circolare in bici in tutta sicurezza. Questi utenti hanno bisogno di "un’infrastruttura che perdoni gli errori e sia separata dal traffico automobilistico", sottolinea l’associazione di categoria Pro Velo.

L’utilizzo della bicicletta da parte dei bambini è nettamente diminuito negli ultimi vent’anni, sottolinea l’associazione. Questa "tendenza allarmante" deve essere invertita migliorando le infrastrutture ciclabili.

«Se la Svizzera vuole raggiungere i suoi obiettivi climatici, deve far appassionare i bambini alla bicicletta», sottolinea Jürg Buri, direttore di Pro Velo Svizzera. I bambini sono gli abitanti delle città climaticamente neutre di domani, ha sottolineato.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bambini bicicletta kidical mass
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved