piu-pannelli-fotovoltaici-lungo-strade-e-ferrovie
Keystone
Un esempio da seguire
26.04.2022 - 17:33
Ats, a cura de laRegione

Più pannelli fotovoltaici lungo strade e ferrovie

Lo chiedono due mozioni, accolte dalla relativa Commissione del Nazionale, che puntano a ottimizzare il potenziale dell’energia solare

Al fine di sfruttare tutto il potenziale dell’energia solare, l’installazione di pannelli solari lungo le strade e le ferrovie va accelerata. Lo chiedono due mozioni in tal senso approvate dalla Commissione dell’energia del Consiglio nazionale (Capte-N).

La prima mozione, approvata con 15 voti a 7, chiede che le Ffs e l’Ufficio federale delle strade (Ustra) sfruttino il potenziale delle loro aree idonee per la produzione fotovoltaica. I muri, le facciate e le pareti contro l’inquinamento fonico dovrebbero essere meglio attrezzati lungo le strade e le ferrovie.

La seconda mozione, accolta senza opposizione, propone che l’Ustra metta gratuitamente a disposizione di terzi delle aree per la costruzione di impianti fotovoltaici. Attualmente, tale uso è soggetto a remunerazione ai prezzi di mercato.

Sempre nel campo dell’energia, la Commissione ha presentato una terza mozione che mira a rimuovere gli ostacoli all’installazione delle pompe di calore. L’ordinanza contro il rumore deve essere modificata a tal fine.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
autostrada energia solare ferrovia ripari fonici
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved