rischio-di-incendio-per-alcune-bici-elettriche-greyp-bikes
14.04.2022 - 10:08
Aggiornamento: 15:22
a cura de laRegione

Rischio di incendio per alcune bici elettriche Greyp Bikes

Richiamate le batterie che verranno sostituite gratuitamente. Nel frattempo si invita a non usare le e-bike in questione

Le batterie delle biciclette elettriche Greyp Bikes "G6", "G5" e "T5" sono state richiamate. "Non si può escludere che si sovraccarichino, con conseguente rischio di incendio e ustioni". Lo rende noto oggi l’Ufficio federale del consumo. I possessori di queste e-bike sono invitati a non usarle.

L’azienda comunica che sta "organizzando uno smaltimento o un ritiro sicuro delle batterie, mentre la produzione di quelle nuove, riprogettate e migliorate è già iniziata". Queste "saranno inviate ai nostri clienti e partner entro il 1° luglio e avranno una nuova garanzia di due anni", precisando che i clienti riceveranno gratuitamente una nuova batteria, disponibile dal 1° luglio.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bici elettriche e-bike richiamo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved