dieci-chilometri-di-coda-al-portale-nord-del-gottardo
fonte: Tcs
La colonna di veicoli come appare nelle webcam del Tcs alle 14.30 di mercoledì 13 aprile
13.04.2022 - 14:30
Ats, a cura di Marco Narzisi

Dieci chilometri di coda al portale nord del Gottardo

La coda di veicoli sull’autostrada in direzione sud è stata causa di attese fino a un’ora e 40 minuti

Davanti al portale nord del Gottardo nel primo pomeriggio di oggi la colonna dei veicoli diretti a sud ha raggiunto i 10km. L’attesa si è prolungata fino a un’ora e quaranta minuti, ha riferito l’infotraffico del Touring Club Svizzero (Tcs).

L’ingorgo pasquale tra Erstfeld e Göschenen era peggiorato nel corso della mattinata. Alle 10.30 la coda era ancora lunga quattro chilometri, alle 13 era già di nove chilometri, come ha riferito il Tcs su Twitter. Alle 14, ha raggiunto il suo punto più alto per il momento a dieci chilometri.

Secondo l’Ufficio federale delle strade (Ustra), il desiderio della gente di viaggiare è aumentato di nuovo dopo le restrizioni legate al coronavirus. Sono quindi da prevedere ingorghi davanti al portale nord del tunnel stradale del Gottardo già in vista delle vacanze pasquali. L’Ustra si aspetta che l’onda di ritorno sull’asse sud-nord inizi sul tardi la domenica di Pasqua. Un aumento del traffico di rientro è previsto anche per lunedì.

Leggi anche:

Pasqua in arrivo, Passione sulle strade. Già da oggi

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gottardo portale nord
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved