11.04.2022 - 10:15

Ampliamento della rete, ‘troppa burocrazia’

In alcuni casi ‘ci possono essere ritardi fino a cinque anni’, afferma il Ceo di Salt. Il problema non riguarderebbe solo il 5G

Ats, a cura de laRegione
ampliamento-della-rete-troppa-burocrazia
Keystone

La costruzione e l‘ampliamento della rete per la telefonia mobile in Svizzera può richiedere molto tempo. Lo ha detto Il Ceo di Salt Pascal Grieder in un’intervista pubblicata oggi dalla ’Aargauer Zeitung’. Il problema non riguarderebbe solo le infrastrutture 5G.

La questione è soprattutto di tipo burocratico: "Per i lavori di manutenzione in certi cantoni dobbiamo effettuare tutta la procedura dei permessi di costruzione", ha detto Grieder.

In alcune realtà, poi, il personale preposto a occuparsi di queste cose è scarso, fatto che porta a lunghe attese. "Ci possono essere ritardi fino a cinque anni, fatto che si ripercuote sulla qualità della rete", ha aggiunto.

Parlando più in generale, Grieder ha sottolineato come la fibra ottica sia la tecnologia del futuro per quel che riguarda Internet. Proprio per questo Salt fornisce solo prodotti con connessioni di questo genere.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved