pugnalato-a-morte-a-berna-c-e-un-arresto
Keystone
Dinamica dei fatti ancora da chiarire
10.04.2022 - 15:50
Aggiornamento : 17:33

Pugnalato a morte a Berna: c’è un arresto

Il presunto autore sarebbe un 18enne somalo, che venerdì aveva ferito mortalmente un ventenne a una fermata del bus

Ats, a cura de laRegione

Un somalo di 18 anni, sospettato di aver ferito a morte dopo un alterco un giovane venerdì sera a una fermata del bus a Berna, è stato arrestato. Lo rende noto oggi la Polizia cantonale, precisando che la notte dell’omicidio erano stati fermati tre uomini e una donna.

Dopo gli interrogatori, i sospetti nei suoi confronti si sono confermati e le altre persone sono state rilasciate. Secondo i primi elementi dell’inchiesta, sarebbe scoppiata una lite alla fermata dell’autobus tra il sospetto e la vittima.

Quest’ultima, formalmente identificata – si tratta di un somalo di 20 anni residente nel Canton Berna – è stata pugnalata più volte ed poi è morta in ospedale.

Sono tuttora in corso accertamenti per determinare le ragioni dell’alterco.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
accoltellamento berna
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved