nuovi-jet-in-parlamento-si-morde-il-freno
Keystone
Controverso acquisto degli F-35A
01.04.2022 - 21:15
Ats, a cura de laRegione

Nuovi jet, in Parlamento si morde il freno

La commissione competente vuole che il Consiglio degli Stati si occupi già in estate del messaggio 2022 sull’esercito

Berna – L’attuale situazione geopolitica cambia le carte in tavola, per lo meno per quanto riguarda le questioni legate a esercito e armamento: secondo la Commissione della politica di sicurezza del Consiglio degli Stati (CPS-S) sarebbe opportuno che la sua Camera si occupi già nella sessione estiva dell’esame del Messaggio sull’esercito 2022, che comprende anche l’acquisto dei nuovi jet.

La Commissione ha iniziato le sue deliberazioni sul messaggio, ed è entrata in materia sui decreti federali riguardanti l’acquisto degli aerei da combattimento F-35A, la messa fuori servizio degli aerei da combattimento F-5 Tiger e l’acquisto del sistema di difesa terra-aria a lunga gittata Patriot, si legge in una nota dei Servizi del Parlamento.

Ha incaricato, tramite mandati d’esame, il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) di indicare le conseguenze della messa fuori servizio degli F-5 così come i bisogni supplementari dell’esercito in termini di equipaggiamento.

Le deliberazioni proseguiranno nella seduta del 3 maggio, in particolare anche sui decreti federali concernenti l’acquisto di materiale dell’esercito 2022 e il programma degli immobili del DDPS 2022.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acquisto consiglio degli stati esercito jet
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved