glencore-manterra-le-sue-partecipazioni-nelle-imprese-russe
Keystone
La sede di Baar
30.03.2022 - 15:49
Aggiornamento: 19:18
Ats, a cura de laRegione

Glencore manterrà le sue partecipazioni nelle imprese russe

L’azienda di Baar continuerà comunque a ‘condannare le misure prese da Mosca contro il popolo ucraino’

Il colosso minerario e delle materie prime Glencore intende mantenere le sue partecipazioni nelle società russe Rosneft (petrolio) ed En+ (alluminio). L’azienda con sede a Baar (Zg) non vede nessuna possibilità realistica di cedere le rispettive quote, dello 0,57% e del 10,55%.

In un comunicato odierno il gruppo elvetico precisa che non ha rappresentanti nel consiglio di amministrazione o nella direzione delle due imprese russe. Glencore inoltre "continua a condannare le misure prese dal Governo russo contro il popolo ucraino" e non si impegnerà in nessuna nuova attività con materie prime di origine russa. La società onorerà comunque i suoi impegni nell’ambito dei contratti esistenti, rispettando peraltro le sanzioni internazionali contro Mosca.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
glencore rosneft russia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved