vendita-di-biciclette-lieve-calo-nel-2021
Una bicicletta venduta su tre in Svizzera è elettrica
16.03.2022 - 11:30
Aggiornamento: 15:26

Vendita di biciclette, lieve calo nel 2021

La flessione riguarda solo le classiche biciclette a propulsione muscolare. Continua per contro ininterrotta la crescita degli acquisti di e-bike

Ats, a cura de laRegione

Nel secondo anno di pandemia è proseguito l’innamoramento degli svizzeri per le biciclette. Si è però assistito a un lieve calo del mercato nel 2021, rispetto al record del 2020. I negozi ne hanno vendute poco meno di 494mila, l’1,6% in meno rispetto all’anno precedente, secondo quanto riferisce l’Ufficio svizzero biciclette ed e-bike (Usbe).

Il calo riguarda tuttavia solo le classiche biciclette a propulsione muscolare. Fra queste, a diminuire maggiormente sono le vendite di quelle sportive: -10% rispetto al 2020, a poco meno di 210mila unità. La richiesta di biciclette per il tempo libero e la vita quotidiana è invece scesa dello 0,7% a 97mila unità. Continua per contro ininterrotta la crescita degli acquisti di e-bike. Lo scorso anno ne sono state vendute 187mila, il 9,4% in più rispetto all’anno precedente, che già aveva fatto segnare un record. In pratica una bicicletta venduta su tre in Svizzera è elettrica.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biciclette e-bike
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved