urta-un-gatto-delle-nevi-in-slitta-morta-una-33enne
Polizia cantonale Vallese
Ogni anno dai 6’500 ai 7’000 infortuni con le slitte sulle piste da sci
09.03.2022 - 12:12
Aggiornamento: 15:20

Urta un gatto delle nevi in slitta: morta una 33enne

L’incidente si è verificato sulle piste di Verbier. La donna è deceduta in ospedale a causa delle gravi ferite riportate

Non ce l’ha purtroppo fatta la donna vittima sabato, poco prima di mezzanotte, di un incidente sulle piste da sci di Verbier. Poco prima di mezzanotte, la 33enne, con la sua slitta era andata a scontrarsi con un gatto delle nevi. Ospedalizzata a Sion, lunedì è infatti morta a causa dei gravi traumi riportati nell’impatto.

Secondo quanto indica la Polizia cantonale vallesana, in Svizzera sono tra le 6’500 e le 7’000 le persone che si infortunano a causa di cadute o collisioni con slitte e bob. Il consiglio è pertanto quello di indossare casco e scarpe robuste per facilitare la frenata, e di utilizzare solo le apposite piste, segnate e libere da ostacoli.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
incidente mortale slitta verbier
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved