credit-suisse-distruggere-le-carte-su-yacht-e-jet-di-oligarchi
Keystone
02.03.2022 - 15:56
Aggiornamento: 16:48
a cura di Marco Narzisi

Credit Suisse: distruggere le carte su yacht e jet di oligarchi

La banca ha chiesto ad alcuni hedge fund e investitori di distruggere documenti sui beni di lusso legati ad alcuni prestiti a oligarchi russi sanzionati

Credit Suisse ha inviato una lettera agli hedge fund e agli investitori con la quale chiede di distruggere tutti i documenti relativi a jet privati, yacht, immobili e altri beni di alcuni facoltosi oligarchi russi, clienti della banca e attualmente nella lista delle persone sanzionate a livello internazionale. Lo riporta il Financial Times.

I beni a cui fa riferimento la lettera sono collegati a dei prestiti: la motivazione data agli investitori, ai quali viene chiesto di "distruggere e cancellare definitivamente" ogni informazione confidenziale riguardo le transazioni, è motivata da una recente fuga di notizie. La richiesta da parte dell’istituto bancario arriva a poca distanza di tempo dalle rivelazioni dell’inchiesta Suisse Secrets che ha svelato i legami di Credit Suisse con gli oligarchi.

Il Financial Times ha riferito in un rapporto in febbraio che Credit Suisse ha scaricato il rischio riferito a prestito per 2 miliardi di dollari ad alcuni hedge fund. Inoltre, sottolinea il rapporto, a causare un terzo delle inadempienze sui prestiti di aerei e yacht nel 2017 e 2018 sono state le sanzioni degli Usa contro gli oligarchi russi.

Dal canto suo, Credit Suisse non ha commentato la notizia.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
credit suisse hedge fund
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved