a-berna-un-cinquantenne-accusato-di-omicidio
Keystone
Il decesso della donna era sopravvenuto un anno fa
02.03.2022 - 10:03
Aggiornamento : 17:17

A Berna un cinquantenne accusato di omicidio

L’uomo è sospettato di aver ucciso la moglie somministrandole volontariamente dei medicamenti a sua insaputa

ATS, a cura de laRegione

A Berna un 50enne è stato messo in stato d’accusa per omicidio. Avrebbe somministrato alla moglie medicamenti a sua insaputa, uccidendola. Lo ha comunicato oggi la procura regionale di Berna-Mittelland.

La donna – una 54enne svizzera della regione – è morta nel marzo 2021 in un ospedale della città federale, con cause del decesso inizialmente non chiare. Dalle analisi patologiche, gli inquirenti avevano poi trovato indizi di intossicazione da medicinali. Il marito è stato arrestato all’inizio di aprile 2021. Nel corso delle indagini, durate mesi, si sono rafforzati i sospetti che abbia somministrato i farmaci volontariamente all’insaputa della vittima, si legge nella nota della procura.

L’uomo, che si trova in detenzione preventiva, respinge questa versione dei fatti. La procura ha promosso l’accusa di omicidio, eventualmente omicidio colposo. Le date del processo non sono ancora note.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
berna uxoricidio
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved