tra-celerina-e-st-moritz-come-su-un-circuito-di-formula-1
Polizia cantonale grigionese
La vettura guidata dal 21enne estone
31.01.2022 - 14:27
Aggiornamento: 18:59

Tra Celerina e St. Moritz come su un circuito di Formula 1

Un 21enne estone è stato pizzicato dal radar mentre sfrecciava a 159 km/h su un tratto di strada limitato a 80 km/h

Ha scambiato la strada cantonale tra Celerina e St. Moritz per un circuito di Formula 1 il 21enne che domenica pomeriggio è incappato in un controllo radar della Polizia cantonale grigionese. Il giovane, un estone residente in Svizzera, è infatti stato pizzicato nella gola dell’Inn a una velocità di 159 km/h, in un tratto di strada dove vige il limite di 80 km/h. Immediata la revoca della licenza di condurre. Per la sua grave infrazione, il 21enne dovrà inoltre comparire davanti alle autorità penali. Oltre alla sua ‘bravata’, il radar ha pizzicato altri due compagni dell’estone, pure loro al volante di vetture prese a noleggio (uno di loro a una velocità di 123 km/h).

Denunciati in sei ad Alvaschein

Sempre domenica, ma sulla strada principale di Alvaschein, la Polizia cantonale grigionese ha pure rilevato eccessi di velocità (di una donna e cinque uomini) passibili di denuncia. Il più veloce, un tedesco di 43 anni, è stato pizzicato a 119 km/h su un tratto limitato a 80 km/h: all’uomo, oltre alla revoca della patente, è stata inflitta una multa di 1’300 franchi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
pirateria stradale velocità
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved