di-nuovo-fuori-uso-il-registro-donazione-organi-in-svizzera
Keystone
Il resgistro è gestito da Swisstransplant
27.01.2022 - 17:47

Di nuovo fuori uso il registro donazione organi in Svizzera

Era tornato temporaneamente attivo dopo la scoperta di una falla nel sistema di sicurezza. Adesso è stato rimesso offline.

Ats, a cura de laRegione

Berna – Nelle prossime settimane non sarà possibile fare aggiunte al registro online delle donazioni di organi di Swisstransplant. Lo strumento, dopo essere tornato temporaneamente attivo, è stato rimesso offline.

Franz Immer, direttore della fondazione Swisstransplant, ha confermato oggi a Keystone-ATS informazioni in tal senso pubblicate da watson.ch. Le nuove registrazioni sono state bloccate perché col sistema attuale non si può escludere che qualcuno inserisca dati falsificati.

Le registrazioni arrivate in periodi senza garanzia di sicurezza, circa mille, sono state cancellate. Le persone sono state contattate, avvertendole della situazione. In questi casi la registrazione andrà ripetuta quando la sicurezza sarà garantita.

Sei settimane per risolvere i problemi

Nella nuova versione, il portale avrà a disposizione un accesso simile a quello fornito dalle banche. Immer prevede che ci vorranno circa sei settimane per risolvere tutti i problemi. Le modifiche avranno poi bisogno dell’ok dell’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza, Adrian Lobsiger.

Il portale era già andato offline una prima volta a inizio anno. La trasmissione televisiva “Kassensturz” della TV svizzero tedesca SRF aveva scoperto che era possibile far diventare una persona donatrice di organi a sua insaputa. Inoltre, era possibile anche leggere e scaricare tutti i dati presenti sul server dell’applicazione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
donazione organi registro swisstransplant
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved