11.12.2021 - 19:06
Aggiornamento: 12.12.2021 - 21:21

 Zurigo, in mille per dire ‘no’ alla violenza sulle donne

La dimostrazione, che ha attraversato il centro cittadino, è stata organizzata dal movimento contro il femminicidio Ni-Una-Menos (non una di meno)

Ats, a cura de laRegione
zurigo-in-mille-per-dire-no-alla-violenza-sulle-donne
Keystone

Circa un migliaio di persone hanno manifestato oggi a Zurigo contro la violenza sulle donne. La dimostrazione, che ha attraversato il centro cittadino, è stata organizzata dal movimento contro il femminicidio Ni-Una-Menos (“Non una di meno”).

“Ogni 10 giorni un uomo uccide una donna in Svizzera e ogni settimana una donna sopravvive a un tentato omicidio. Nella stragrande maggioranza dei casi, la vittima è la compagna, l’ex compagna o un membro femminile della famiglia”, si legge in una nota diffusa dagli organizzatori.

I femminicidi non sono casi isolati, ma l’espressione della violenza strutturale basata sui rapporti di potere patriarcali, prosegue il comunicato. Quest’anno sono già 25 le donne vittime di femminicidio e altre 11 sono sopravvissute, aggiungono ancora i promotori della manifestazione, sottolineando che questi dati si riferiscono solo ai casi noti. Ni-Una-Menos aveva lanciato un appello a scendere in strada per rendere visibile “il nostro dolore e la nostra protesta.”

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved