faro-del-mio-meglio-per-guadagnarmi-la-fiducia
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
1 ora

Il caldo della primavera 2022 batte tutti i record

Temperature più alte di 2,5 gradi rispetto alla norma. Manca anche la riserva di neve. Dodici stazioni meteo locali registrano nuove soglie massime
Svizzera
2 ore

Vacanze estive: il Ticino gettonato fra chi resta in Svizzera

Secondo un sondaggio di Generali, solo il 27% di chi andrà in vacanza rimarrà in patria. Un terzo di questi intende passare le vacanze in Ticino
Svizzera
21 ore

Gli svizzeri spendono di più all’estero (lo dicono le carte)

In particolare in Francia e in Italia, stando ai dati di Monitoring Consumption Switzerland, sito che osserva i dati delle carte di pagamento
Svizzera
22 ore

‘I cambiamenti climatici alla base di incidenti come questo’

Il glaciologo Jacopo Gabrielli torna sulla tragedia consumatasi stamane sul Grand Combin e costata la vita a due persone
Svizzera
22 ore

Le lingue dei segni vanno riconosciute giuridicamente

Il governo riprende l’idea della Commissione della scienza, dell’educazione e della cultura del Nazionale. Ma non con una legge separata
Svizzera
1 gior

C’è un volto e un nome dietro ai misteriosi incendi

È un 33enne svizzero il presunto piromane che da aprile teneva col fiato sospeso gli abitanti del canton Soletta. Oltre una dozzina i roghi
Svizzera
1 gior

Base jumper si schianta con la tuta alare nel canton San Gallo

L’incidente si è verificato in mattinata nella località di Walenstadtberg, tra l’Alp Tschingla e l’Alp Büls
Svizzera
1 gior

Task force per individuare i beni russi? Non ce n’è bisogno

Pur riconoscendo che ‘l’attuazione delle sanzioni pone sfide in parte nuove’, il Consiglio federale non ritiene necessaria la sua istituzione
Svizzera
1 gior

Ferito cadendo da un muretto con la sedia a rotelle elettrica

L’incidente si è verificato ieri poco dopo le 17.45 a Fanas, nel canton Grigioni. L’uomo, un 89enne, è stato elitrasportato a Coira
Svizzera
1 gior

Lauree in psicologia in Italia, si può esercitare senza stage

Il Governo risponde a un’interrogazione di Lorenzo Quadri: i ticinesi laureati in Italia fra il 2018 e il 2020 non dovranno svolgere lo stage post laurea
08.12.2021 - 16:43

‘Farò del mio meglio per guadagnarmi la fiducia’

A dirlo è Cassis, durante il primo incontro con i media. Fra i temi toccati, le relazioni con l’Europa e il virus: ‘Ci ha allontanati ma non divisi’

Ats, a cura de laRegione

Nel suo primo incontro con i media, il neoeletto presidente della Confederazione, Ignazio Cassis, si è detto contento del risultato ottenuto stamattina, nella speranza che entro fine anno anche le voci più critiche possano ricredersi. A suo parere, inoltre, l’anno presidenziale potrebbe rivelarsi un vantaggio nelle relazioni con l’Unione europea: questa carica apre porte che rimangono chiuse a un ministro degli esteri.

Tenuto conto anche della crisi che sta attraversando il Paese a causa della pandemia, Ignazio Cassis intende concentrarsi maggiormente sul fronte interno, avvicinando ulteriormente il governo alla popolazione. Sono già programmate due sedute extra muros dell’esecutivo, e un’altra nella Svizzera romancia. Sensibile alle minoranze e difensore del plurilinguismo, Cassis ha affermato che ad agosto si terrà a Pontresina (GR) il consueto incontro con gli ambasciatori. Ma altre sorprese sono previste, ha aggiunto, senza però sbottonarsi (sennò che sorpresa sarebbe?).

Interrogato sulla sua immagine tra la popolazione, dove risulta sovente il ministro meno amato, l’ultimo dei sette “saggi”, Cassis ha ribattuto di non aver bisogno di curare in maniera particolare la sua immagine, e di non avere una strategia nel cassetto a tal uopo, ma di voler lavorare di buona lena per mantenere unito il Paese, polarizzato a causa del virus, restando fedele alle sue convinzioni e ai suoi valori.

«Certo – ha aggiunto il presidente della Confederazione di Sessa – mentirei se dicessi che mi fa piacere essere sempre l’ultimo, ma preferisco rimanere fedele a me stesso piuttosto che essere popolare».

In merito alle relazioni con l’Europa, Cassis ha affermato che «bisogna essere onesti con questo tema, dal momento che si tratta di un dossier complicato, difficile, che divide la Svizzera a tutti i livelli. Di sicuro, non sono ‘Harry Potter’ che può risolvere tutti i problemi con una bacchetta magica. Non dipende solo da me o dal Consiglio federale, visto che l’instabilità concerne tutti, dai partiti, alle associazioni economiche, per non parlare dei partner sociali e della popolazione».

L’anno presidenziale potrebbe però essere un vantaggio, secondo il capo della diplomazia elvetica, giacché tale carica consente di aprire le porte di capi di governo e capi di Stato, solitamente chiuse per un semplice ministro. Insomma, si tratta senz’altro di un grande vantaggio, a detta del consigliere federale, una carta in più in mano che andrà calata al momento giusto con la persona giusta.

Circa la pandemia, e al desiderio espresso nel suo discorso in Parlamento di evitare che le divisioni nella popolazione si allarghino ulteriormente, Cassis ha spiegato di essere molto sensibile al problema e alle sofferenze altrui, vista la sua formazione di medico. Ma il lavoro del medico, ha puntualizzato, in fondo è più semplice poiché quest’ultimo si occupa dei malati, mentre le sfide del politico vanno ben oltre vista la grande incertezza nella popolazione, sempre più polarizzata tra giovani e vecchi, vaccinati e non vaccinati, federalisti e centralisti. «Dobbiamo prevenire i problemi di coesione sociale, molto più profondi di una pandemia».

Per questo, ha dichiarato che «dobbiamo essere capaci di fare un passo verso gli altri se non vogliamo che le divisioni si allarghino ulteriormente: il nostro Paese non è unito perché abbiamo una lingua e una cultura in comune, ma perché c’è la volontà di esserlo e un comune obiettivo. Non possiamo permetterci di essere divisi in un momento come questo. Certo – ha concluso – profilarsi è più facile che trovare soluzioni».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
europa ignazio cassis media virus
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved