buttet-condannato-per-molestie-sessuali
Yannick Buttet (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
55 min

Il caldo della primavera 2022 batte tutti i record

Temperature più alte di 2,5 gradi rispetto alla norma. Manca anche la riserva di neve. Dodici stazioni meteo locali registrano nuove soglie massime
Svizzera
1 ora

Vacanze estive: il Ticino gettonato fra chi resta in Svizzera

Secondo un sondaggio di Generali, solo il 27% di chi andrà in vacanza rimarrà in patria. Un terzo di questi intende passare le vacanze in Ticino
Svizzera
21 ore

Gli svizzeri spendono di più all’estero (lo dicono le carte)

In particolare in Francia e in Italia, stando ai dati di Monitoring Consumption Switzerland, sito che osserva i dati delle carte di pagamento
Svizzera
22 ore

‘I cambiamenti climatici alla base di incidenti come questo’

Il glaciologo Jacopo Gabrielli torna sulla tragedia consumatasi stamane sul Grand Combin e costata la vita a due persone
Svizzera
22 ore

Le lingue dei segni vanno riconosciute giuridicamente

Il governo riprende l’idea della Commissione della scienza, dell’educazione e della cultura del Nazionale. Ma non con una legge separata
Svizzera
23 ore

C’è un volto e un nome dietro ai misteriosi incendi

È un 33enne svizzero il presunto piromane che da aprile teneva col fiato sospeso gli abitanti del canton Soletta. Oltre una dozzina i roghi
Svizzera
1 gior

Base jumper si schianta con la tuta alare nel canton San Gallo

L’incidente si è verificato in mattinata nella località di Walenstadtberg, tra l’Alp Tschingla e l’Alp Büls
Svizzera
1 gior

Task force per individuare i beni russi? Non ce n’è bisogno

Pur riconoscendo che ‘l’attuazione delle sanzioni pone sfide in parte nuove’, il Consiglio federale non ritiene necessaria la sua istituzione
Svizzera
1 gior

Ferito cadendo da un muretto con la sedia a rotelle elettrica

L’incidente si è verificato ieri poco dopo le 17.45 a Fanas, nel canton Grigioni. L’uomo, un 89enne, è stato elitrasportato a Coira
22.11.2021 - 20:24

Buttet condannato per molestie sessuali

Pena pecuniaria e condizionale con periodo di prova di 4 anni. I fatti risalgono all’estate del 2020. L’ex consigliere nazionale non è alla prima condanna

Ats, a cura de laRegione

Il ministero pubblico vallesano ha condannato con un decreto d’accusa l’ex consigliere nazionale Yannick Buttet (Ppd/Vs) per palpeggiamenti e parole inopportune nei confronti dell’ex presidente del consiglio comunale di Monthey (Vs) Laude-Camille Chanton (Plr).

All’ex sindaco di Collombey-Muraz è stata inflitta una pena pecuniaria di 45 aliquote giornaliere con la condizionale per un periodo di prova di 4 anni e una multa.

Buttet ha in particolare “causato scandalo compiendo un atto sessuale in presenza di una persona che non se lo aspettava” (art. 198 Codice penale), ha indicato il ministero pubblico vallesano, confermando un’informazione diffusa da Rhône FM e Le Nouvelliste. Contattato dall’agenzia Keystone-Ats, l’ex politico popolare-democratico non ha voluto rilasciare commenti. Nei media locali, Buttet ha tuttavia affermato che non contesterà la condanna. “Non sono più un personaggio pubblico, non farò quindi alcun commento su questa vicenda”, ha indicato all’emittente Rhône FM.

“La sospensione della pena in un caso precedente è stata revocata e Yannick Buttet dovrà assumersi le spese dell’inchiesta penale, così come le spese legali della querelante Laude-Camille Chanton”, precisa l’avvocato di quest’ultima in una nota. Dal canto suo, la denuncia penale presentata dall’ex parlamentare per diffamazione è stata archiviata.

Estate 2020

I fatti al centro di questa vicenda risalgono all’estate del 2020. L’ex presidente del legislativo di Monthey Laude-Camille Chanton aveva denunciato al Nouvelliste i gesti inappropriati e i commenti sessisti fatti da Buttet sotto l’effetto dell’alcol. “A diverse riprese e nonostante le mie rimostranze, mi ha passato le mani sulla schiena, sul collo e sulle cosce”.

In seguito a queste rivelazioni, Buttet aveva rinunciato a ripresentarsi alle elezioni comunali. Dal canto suo, Laude-Camille Chanton non era stata rieletta al consiglio comunale di Monthey.

In una nota odierna, quest’ultima si è detta “sollevata” che questa “vicenda dolorosa, che ha avuto conseguenze significative sulla sua salute, giunga al termine”. “La pagina è attualmente voltata”, ha aggiunto.

Non alla prima condanna

Per Yannick Buttet non si tratta della prima condanna. Nel 2018 all’ex consigliere nazionale era stata inflitta una pena pecuniaria di 30 aliquote giornaliere sospesa per due anni per coazione e appropriazione semplice in seguito a una denuncia da parte della sua ex amante.

Venuta alla luce nel 2017, questa prima vicenda aveva indotto deputate federali e giornaliste a rivelare di essere state molestate da Buttet, in particolare in occasione di serate in cui il politico vallesano era apparentemente sotto l’effetto dell’alcool.

Buttet si era quindi dimesso dalle sue principali cariche a livello nazionale: il seggio al Consiglio nazionale, la vicepresidenza del PPD svizzero e quella della Società svizzera degli ufficiali (Sssu). Era inoltre stato sospeso dal grado di tenente-colonnello dell’esercito e aveva anche dovuto consegnare l’arma di servizio all’arsenale, come da prassi per i militi oggetto di denuncia.

Buttet si era pure ritirato per un paio di mesi dal suo mandato di sindaco di Collombey-Muraz, incarico riassunto poi il primo febbraio 2018.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
condanna ex consigliere nazionale molestie violenza yannick buttet
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved