funivia-diavolezza-dipendente-cadde-per-un-deficit-di-sicurezza
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
1 ora

Caro-carburanti, da Berna niente sgravi sui dazi

Per ora non sussiste alcuna necessità immediata di adottare misure compensatorie: così il Governo risponde a diversi interventi parlamentari
Svizzera
2 ore

Fondi russi bloccati: ‘Sanzioni di ampiezza e peso mai visti’

Parole di elogio dall’ambasciatore americano nella Confederazione per gli sforzi di Berna nella ricerca dei capitali da congelare: ‘Sforzi immensi’
Svizzera
2 ore

Sostegno secolare a favore di 3’000 progetti e associazioni

Rosso semi-trasparente: è il centesimo distintivo del 1° agosto di Pro Patria. Dalla sua creazione, stanziati quasi 500 milioni di franchi
Svizzera
3 ore

Pfister, ‘la comunità politica europea di Macron è un’opzione’

Per il presidente del Centro, il Consiglio federale dovrebbe approfondire il modello lanciato dal premier francese: ‘È un’opportunità’
Svizzera
16 ore

Vaccino Moderna ai bambini sotto i 5 anni? Swissmedic ci pensa

Coronavirus, secondo i dati dell’Ufficio federale della sanità pubblica, da inizio pandemia nella Confederazione sono morti cinque bimbi
Svizzera
17 ore

In Svizzera accolti oltre 50’000 rifugiati dall’Ucraina

Dei 50’172 che a oggi si sono annunciati, 48’574 hanno ottenuto lo statuto S (il 97,8% di quelli complessivi rilasciati dalla Confederazione)
Svizzera
21 ore

Società elettriche, ecco il piano di salvataggio

Consiglio federale pronto a mettere sul piatto fino a dieci miliardi di franchi per evitare il collasso del sistema
01.11.2021 - 15:25
Aggiornamento : 15:40

Funivia Diavolezza: dipendente cadde per un deficit di sicurezza

L’uomo precipitò da un’altezza di 50 metri mentre stava facendo dei lavori di manutenzione. Per gli esperti il problema interesserebbe l’intero settore

Ats, a cura de laRegione

La caduta di 50 metri di un impiegato della funivia Diavolezza nel giugno scorso in Engadina (GR) ha fatto emergere un deficit di sicurezza legato agli impianti in funzione, che stando al Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza (Sisi) interessa tutto il settore.

Sembra infatti che manchino concetti di sicurezza per i lavori di manutenzione durante le operazioni a esercizi in funzione. Questa la conclusione del Sisi nel corso della sua indagine sul drammatico incidente sul lavoro della funivia Diavolezza, nei pressi di Pontresina (GR), secondo il rapporto finale dell’autorità di indagine sulla sicurezza pubblicato oggi.

Il tecnico esperto è stato urtato dal meccanismo di una cabina di passaggio e spinto fuori dalla piattaforma di lavoro, cadendo dall’altezza di 50 metri. Grazie a un manto nevoso alto due metri, è sopravvissuto, anche se gravemente ferito.

L’incidente sarebbe stato causato da un movimento involontario dell’uomo quando una delle sue gambe ha ceduto a causa di un problema al ginocchio: si è così avvicinato troppo al meccanismo di passaggio. Potrebbe essere stato spinto da parti dell’unità che sporgevano sopra la piattaforma di lavoro.

Dal 2005, sette incidenti simili

Nel corso dell’indagine il Sisi ha scoperto che questi problemi di sicurezza non riguardano soltanto la funivia Diavolezza, bensì tutto il settore delle funivie. Spesso infatti si evita una catastrofe con le cabine di passaggio soltanto grazie all’attenzione prestata dal dipendente sul traliccio.

Dal 2005, in Svizzera sono stati registrati almeno sette incidenti simili in cui un dipendente è stato colpito dal meccanismo di una funivia. Procedure definite e requisiti di sicurezza per il lavoro durante l’esercizio, come quelli del settore ferroviario, mancano nel settore degli impianti a fune, sottolinea il Sisi.

Concetti di sicurezza

Il Sisi raccomanda alle società di elaborare concetti di sicurezza. Consiglia inoltre all’Ufficio federale dei trasporti di verificare nell’ambito della attività di sorveglianza che le funivie garantiscano la sicurezza sul lavoro durante l’esercizio dell’impianto.

Il Servizio d’inchiesta chiede inoltre ai tecnici che lavorano sulle teleferiche di equipaggiarsi correttamente. Nella maggior parte degli incidenti, il fatto di indossare equipaggiamenti contro le cadute ha permesso di evitare ferite gravi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
deficit funivia funivia diavolezza grigioni manutenzione
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved