fermato-in-dogana-con-armi-moto-e-carne-non-dichiarate
21.10.2021 - 15:36
Aggiornamento: 15:54
Ats, a cura de laRegione

Fermato in dogana con armi, moto e carne non dichiarate

Un 59enne francese con famiglia a Bure (Ju) con 4 fucili, una pistola e relative munizioni, una moto d’epoca non sdoganata e 4,7 kg di carne nel furgone

Un francese di 59 anni che viaggiava dalla Francia alla Svizzera con la sua famiglia è stato fermato domenica alla frontiera di Bure (Ju). I doganieri hanno trovato armi, munizioni, carne e una moto d’epoca nel suo furgone.

“L’autista è stato multato. È stato segnalato all’autorità cantonale competente”, ha detto giovedì l’Amministrazione federale delle dogane (Afd).

Durante il controllo, gli agenti hanno scoperto una moto immatricolata in Francia, che non era stata sdoganata. La spedizione comprendeva anche tre fucili da caccia, un fucile e una pistola, nonché le relative munizioni che non avevano la necessaria autorizzazione all’importazione.

Infine, a bordo c’erano anche 4,7 chilogrammi di carne al di sopra della franchigia. “Le armi e le munizioni sono state messe al sicuro”, ha detto l’Afd.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bure dogana
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved