euroskills-conquistate-14-medaglie-bronzo-per-luca-roma
Il vetraio ticinese Luca Roma (Pollegio) conquista la medaglia di bronzo (immagine SwissSkills)
Svizzera
26.09.2021 - 21:050

EuroSkills, conquistate 14 medaglie. Bronzo per Luca Roma

Al campionato europeo delle professioni, la squadra svizzera ha ottenuto sei titoli. Ottimo anche il risultato del vetraio di Pollegio

Agli EuroSkills di Graz, la squadra nazionale svizzera delle professioni ha impressionato con il miglior risultato svizzero nella storia degli EuroSkills: partecipando a 16 competizioni, sono state vinte 14 medaglie. Il vetraio ticinese Luca Roma, di Pollegio, ha conquistato la medaglia di bronzo. I sei titoli di campione europeo sono stati vinti da Leandra Schweizer (macellaia-salumiera di Rafz/ZH), Sandro Weber (meccanico di macchine agricole di Zuzwil/Sg), Simon Koch (installatore elettricista di Boswil/Ag), Michael Schranz (elettricista di impianti di Adelboden/Be), Damian Schmid (meccatronico d’automobili indirizzo veicoli utilitari di Nesslau/Sg) e il duo Yunus Ruff e Silvan Wiedmer (operatori in automazione di Winterthur/Zh, vincitori della competizione Industry 4.0).

Le fondamenta per il successo sono state gettate dai 17 partecipanti svizzeri a Graz con la loro formazione Afc, nell’ambito dell’apprendistato professionale, recita la nota stampa della Fondazione SwissSkills: “Questa è stata la base dell’intensa preparazione che ha portato al successo i membri della squadra nazionale svizzera delle professioni, insieme ai loro esperti e al sostegno dei loro datori di lavoro. Con un altro risultato al top, lo SwissSkills National Team ha sottolineato ancora una volta la sua supremazia tra le migliori nazioni europee ai campionati internazionali delle professioni”. La Svizzera ha partecipato alla settima edizione degli EuroSkills con il team più numeroso della storia. Il precedente record di medaglie vinte era di 8 nel 2012. In totale, più di 400 giovani professionisti provenienti da 19 nazioni hanno partecipato agli EuroSkills di Graz.

© Regiopress, All rights reserved