il-certificato-covid-non-ha-portato-a-un-boom-delle-vaccinazioni
Ti Press
25.09.2021 - 11:06
Ats, a cura de laRegione

Il certificato Covid non ha portato a un boom delle vaccinazioni

È stato invece riscontrato un aumento dei test effettuati: il numero di certificati emessi sulla base dei tamponi negativi è di oltre 95’000 al giorno

L’introduzione dell’obbligo del certificato Covid per i locali al chiuso dei ristoranti, per le palestre e per molte manifestazioni ha portato a un boom dei test, ma non delle vaccinazioni.

La Confederazione sta attualmente distribuendo un numero record di oltre 95’000 certificati al giorno sulla base di test: prima dell’introduzione dell’obbligo erano meno di 50’000, segnalano oggi Tages-Anzeiger e testate consorelle. La tendenza continua a puntare fortemente alla crescita: il consigliere federale Alain Berset ha detto ieri di aspettarsi un aumento a un milione di certificati di test a settimana, cioè in media 143’000 al giorno.

Al contrario, la speranza che l’introduzione della certificazione obbligatoria accelerasse in modo duraturo il ritmo delle vaccinazioni non si è realizzata. Il 17 settembre è stato raggiunto un picco temporaneo di 31’500 dosi di vaccinazione, ma da allora il numero è sceso di nuovo a poco meno di 29’000.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
certificato covid test vaccinazioni
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved