ruag-ammotec-puo-essere-venduta-ai-privati
Keystone
Il consigliere federale Ueli Maurer esclude difficoltà di approvvigionamento
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
5 ore

Vaccino Moderna ai bambini sotto i 5 anni? Swissmedic ci pensa

Coronavirus, secondo i dati dell’Ufficio federale della sanità pubblica, da inizio pandemia nella Confederazione sono morti cinque bimbi
Svizzera
7 ore

In Svizzera accolti oltre 50’000 rifugiati dall’Ucraina

Dei 50’172 che a oggi si sono annunciati, 48’574 hanno ottenuto lo statuto S (il 97,8% di quelli complessivi rilasciati dalla Confederazione)
Svizzera
11 ore

Società elettriche, ecco il piano di salvataggio

Consiglio federale pronto a mettere sul piatto fino a dieci miliardi di franchi per evitare il collasso del sistema
Svizzera
11 ore

A 229 km/h nel tunnel del Gubrist, ecco l’atto d’accusa

Nella sua folle corsa il pirata della strada aveva pure urtato altre auto, per poi finire la sua corsa tamponando la vettura che lo precedeva
Svizzera
11 ore

Il Consiglio federale corre ai ripari sulle forniture di gas

Adottato un piano per far fronte all’eventuale riduzione delle forniture dalla Russia: riserve stoccate in Paesi vicini e opzione per ulteriori forniture
Svizzera
11 ore

F-35A, si ratifichi subito l’acquisto. Senza passare dal voto

Il Consiglio federale sposa le raccomandazioni della Commissione di sicurezza degli Stati. Ma non sul tema dei Tiger, che vorrebbe pensionare
Svizzera
13 ore

Da dicembre treni supplementari da e per il Ticino

Cambiamenti in vigore con l’introduzione dell’orario invernale. Per la prima volta Grigioni e Romandia uniti da un collegamento diretto
Svizzera
13 ore

Manca il rientro e si cappotta: 82enne ferito in modo serio

L’uomo ha perso il controllo della sua vettura dopo una deviazione all’altezza di Rongellen, nel canton Grigioni
Svizzera
13 ore

Anche Berna espelle diplomatici russi, ma ‘discretamente’

Secondo fonti parlamentari, il Dfae non pubblicizza i rimpatri delle sospette spie per non compromettere un’eventuale mediazione elvetica fra Mosca e Kiev
Svizzera
13 ore

Il Centro per la cybersicurezza diventerà un ufficio federale

Il Consiglio federale spiega questo passo col fatto che la sicurezza informatica è diventata negli ultimi anni sempre più importante a tutti i livelli
16.09.2021 - 15:32
Aggiornamento : 17:26

Ruag Ammotec può essere venduta ai privati

Lo ha deciso il Consiglio degli Stati. Il governo terrà conto del desiderio di cedere l’azienda di munizioni ad acquirenti svizzeri strategici

Berna – Al termine di un dibattito intenso, il Consiglio degli Stati ha deciso che Ruag Ammotec, azienda produttrice di munizioni, può essere venduta a privati, come nelle intenzioni del Consiglio federale.

Una mozione di Werner Salzmann (Udc/BE), già accolta dal Nazionale, che domandava di rinunciare alla cessione per motivi di sicurezza e per preservare posti di lavoro, è stata respinta per 21 voti a 16 e 4 astensioni.

In precedenza, per 19 voti a 18 e 4 astensioni, il plenum aveva bocciato una mozione di commissione che chiedeva al governo di prediligere, a parità di condizioni, acquirenti svizzeri strategici, qualora l’esecutivo decida di separarsi comunque da questa azienda con sede a Thun (BE), considerata tra le aziende leader nella produzione di munizioni di piccolo calibro.

Occhio di riguardo per acquirenti svizzeri

A tale proposito, il governo si è detto disposto a considerare questo desiderio della commissione. Per quanto riguarda la rinuncia alla vendita di Ruag Ammotec, come chiede la mozione Salzmann, il consigliere federale Ueli Maurer ha sostenuto di non temere un’emorragia di posti di lavoro dalla sede di Thun, dal momento che si tratta di un sito produttivo altamente qualificato per il quale ci sono degli investitori interessati.

In merito al rischio per la sicurezza dovuto a eventuali difficoltà di approvvigionamento per l’esercito e le polizie cantonali, il ministro delle finanze ha fatto notare di non intravedere un simile problema, anche perché è sempre possibile costituire delle scorte. Ruag Ammotec non rifornisce principalmente l’esercito. I bisogni delle forze armate svizzere potrebbero essere assicurati, a suo avviso, con un contratto di prestazione.

Inoltre, qualora anche Ruag Ammotec dovesse rimanere in mano alla Confederazione, eventuali difficoltà di approvvigionamento non possono essere escluse del tutto: l’80% delle materie prime per le produzione di munizioni è infatti importato dall’estero, ha fatto notare il ministro democentrista.

Punto finale

Col voto negativo odierno, il Consiglio degli Stati mette fine al dibattito attorno alla vendita di Ruag Ammotec. La decisione del plenum non è proprio una sorpresa, dal momento che la commissione preparatoria aveva raccomandato l’adozione della mozione solo grazie al voto preponderante del suo presidente, lo stesso Salzmann.

Il dossier era già stato affrontato in giugno nel plenum. Allora gli Stati, seppur d’accordo con la cessione diversamente dal Nazionale, avevano però deciso di rinviare in commissione la mozione per ulteriori approfondimenti, specie in merito allo scorporo dei dati di Ruag Ammotec. Lo scopo? Preservare la sicurezza e l’indipendenza delle informazioni di quest’ultima.

Dopo aver ottenuto rassicurazioni che tale lavoro era stato eseguito, la commissione aveva ripreso in mano l’argomento, pronunciandosi tuttavia a favore della mozione. La maggioranza riteneva infatti importante conservare un sito di produzione nazionale di munizioni di piccolo calibro per garantire la sicurezza di approvvigionamento dell’esercito e delle polizie svizzere, ma anche per preservare a lungo termine i posti di lavoro che ciò rappresenta.

Oggi in aula, pur non contestando l’importanza del mantenimento della sede di Thun, la minoranza della commissione ha giudicato invece essenziale proseguire il processo di scorporo di Ruah Mro Svizzera e Ruag International, processo di cui la vendita di Ruag Ammotec costituisce a suo avviso un passo essenziale. Al voto, l’hanno spuntata i promotori della vendita.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consiglio degli stati munizioni ruag ammotec vendita
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved