zurigo
23.08.2021 - 10:37
Aggiornamento: 12:55

No vax aggredì Natalie Rickli: avviato procedimento

L'attivista gettò del succo di mela sulla consigliera di Stato dell'Udc

Ats, a cura de laRegione
no-vax-aggredi-natalie-rickli-avviato-procedimento
Natalie Rickli (Keystone)

La procura di Zurigo ha aperto un procedimento penale contro l'attivista no-vax che ha gettato del succo di mele sulla consigliera di Stato Natalie Rickli (Udc) sabato in occasione dell'inaugurazione del bus per le vaccinazioni Covid a Gossau (Zh).

Un portavoce dell'Ufficio del procuratore generale ha confermato una notizia in tal senso divulgata dal portale "20 Minuten". Il procedimento contro il 44enne riguarda, tra le altre cose, violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari (CP 285). L'uomo è stato arrestato dopo l'aggressione ed è ora nuovamente in libertà, precisa il ministero pubblico.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved