in-svizzera-contagi-giornalieri-ancora-sopra-quota-1-000
(Keystone)
06.08.2021 - 13:420

In Svizzera contagi giornalieri ancora sopra quota 1'000

Cresce ancora la percentuale di pazienti Covid sul totale dei posti letto in cure intense, oggi al 6,40%

a cura de laRegione

Sono 1'162 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Svizzera nelle ultime 24 ore, un numero sostanzialmente stabile rispetto ai 1'024 di ieri e rilevato su poco meno di 3'000 tamponi in meno, in tutto 20'534 dei quali il 5,70% è risultato positivo. 

I casi per 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 127,59, dato ormai in lenta ma continua risalita nelle ultime settimane. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, torna a salire leggermente fermandosi a 1,13.

Cifre analoghe a quelle di ieri anche per quanto riguarda i ricoveri, 36 nelle ultime 24 ore (ieri 3'), e cresce ancora, dal 6% al 6,40% l'occupazione dei pazienti Covid nei reparti di cure intense, complessivamente occupati al 75,0%. Cresce anche la percentuale complessiva di pazienti Covid sul totale dei letti ospedalieri svizzeri, che rimane tuttavia su cifre basse fermandosi a 1,1%.

Ed è stabile, su cifre molto basse, anche il conto dei decessi, 2 nelle ultime 24 ore.

Vaccinazioni al 48,9% complessivo

 
Complessivamente 8'859'125 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 9'124'501 sono state somministrate, e il 48,9% delle persone ha già ricevuto una seconda iniezione.  "Le dosi consegnate e assegnate - spiega l'UFSP sul suo sito web - sono calcolate secondo il numero di dosi per flaconcino indicato originariamente dai fabbricanti: 5 dosi per Pfizer, 10 dosi per Moderna. Tuttavia, si riesce regolarmente a ottenere rispettivamente una sesta e un'undicesima dose. Ciò significa che i Cantoni potrebbero somministrare più dosi di quelle che hanno ricevuto secondo le cifre ufficiali".

In Svizzera si contano attualmente 6'376 persone in isolamento e 6'780 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 728 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved