lupo-abbattuto-nella-valle-di-goms
'All'interno del perimetro autorizzato'
Svizzera
03.08.2021 - 17:360
Aggiornamento : 20:18

Lupo abbattuto nella valle di Goms

Condizioni verificate: alla data del 16 luglio, più di 10 pecore avevano ceduto ai suoi attacchi su un alpeggio non protetto o in una situazione protetta

Un lupo è stato ucciso martedì da guardiani della fauna selvatica professionisti nella valle del Goms (Vs). La sparatoria è avvenuta “all'interno del perimetro autorizzato”, sulla base dell'autorizzazione di tiro rilasciata dal consigliere di Stato Frédéric Favre, indica lo Stato del Vallese. Dall'inizio della stagione, una serie di greggi di pecore è stata presa di mira da un lupo nella valle del Goms. Alla data del 16 luglio, un totale di più di 10 pecore aveva ceduto a questi attacchi su un alpeggio non protetto o in una situazione protetta. Si sono quindi verificate le condizioni per ordinare una fucilazione, in relazione all'ordinanza riveduta della Legge federale sulla caccia entrata in vigore il 15 luglio, precisa lo Stato del Vallese. L'animale macellato è stato immediatamente inviato all'Istituto di patologia animale dell'Università di Berna per la diagnosi e l'identificazione.

Dal 2006, il Servizio caccia, pesca e fauna selvatica (Scpf) del Canton Vallese ha prelevato cinque lupi isolati dalle undici licenze di caccia rilasciate.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved