caduta-massi-axenstrasse-riaperta
(Archivio Keystone)
Svizzera
02.08.2021 - 12:450
Aggiornamento : 14:12

Caduta massi, Axenstrasse riaperta

Lo comunica l'Ufficio federale delle strade. La strade era stata chiusa ieri in entrambe le direzioni dopo una caduta di massi fra Sisikon e Flüelen

L'Axenstrasse, dopo la caduta di massi avvenuta ieri sera, è di nuovo riaperta al traffico da poco prima di mezzogiorno. Lo ha comunicato l'Ufficio federale delle strade.

Ieri la circolazione è stata interrotta in entrambe le direzioni tra Sisikon e Flüelen, nel canton Uri, aveva indicato ieri in serata la polizia cantonale urana. La strada è rimasta chiusa anche durante la notte e per quasi tutta la mattinata.

L'avviso della caduta di sassi - nella zona denominata "Sulzegg" - è giunto alla centrale di polizia attorno alle 21.15. Un'auto è rimasta danneggiata ma non si registrano feriti, né danni alla carreggiata. Questa mattina gli esperti hanno valutato le condizioni e nel frattempo la strada è stata ripristinata.

Si è trattato del secondo stop in pochi giorni: già venerdì sera la circolazione è stata interrotta tra Flüelen (UR) e Wolfsprung (SZ) dopo che alcune pietre erano finite contro la rete di protezione. Era poi stata riaperta il giorno seguente attorno alle 12.30.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved