GOLUBIC V. (SUI)
0
ZHANG S. (CHN)
0
1 set
(0-0)
VEGAS Knights
3
PIT Penguins
4
3. tempo
(3-0 : 0-2 : 0-2)
berset-la-crisi-del-covid-ha-rinsaldato-la-svizzera
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
12 ore

I Cantoni sostengono proroga ‘2G’, ma solo fino a fine febbraio

Consultazione sulle misure del Consiglio federale: sì alla riduzione della durata del certificato sanitario, no all’insegnamento terziario a distanza
Svizzera
13 ore

Vent’anni di prigione per l’assassino di Yverdon

Un giovane, oggi ventiduenne, riconosciuto colpevole di avere ucciso un ventunenne con un colpo alla testa, per questioni di droga
Svizzera
15 ore

In Svizzera più contagi ma ricoveri stabili e meno decessi

Continua a scendere il tasso di riproduzione del virus, oggi a 1,12. Rispetto a lunedì scorso, circa 4’000 casi in più ma stesso numero di ricoveri
Svizzera
16 ore

Scuola reclute invernale al via tra severe misure di protezione

Parte dei militi verrà istruita da casa nelle prime 3 settimane. L’entrata in servizio è preceduta da un test Covid. Aumenta la quota di donne
Svizzera
22 ore

Stadler si aggiudica la commessa più importante della sua storia

Il costruttore ferroviario turgoviese ha siglato un contratto che potrà raggiungere i 4 miliardi di euro per un consorzio austro-tedesco
Svizzera
23 ore

Violò quarantena, lascia il presidente del Cda di Credit Suisse

António Horta-Osório, in carica da meno di un anno, non aveva rispettato gli obblighi di quarantena al rientro da un viaggio all’estero
Svizzera
1 gior

Appesero lo striscione ‘Kill Erdogan’, da martedì a processo

I quattro imputati, chiamati a presentarsi davanti alla giustizia bernese, nel 2017 protestarono durante una manifestazione per la democrazia in Turchia
31.07.2021 - 14:080
Aggiornamento : 14:42

Berset: "La crisi del Covid ha rinsaldato la Svizzera"

In vista della Festa nazionale del Primo agosto, il consigliere federale ha parlato delle sfide affrontate dal Paese e di quelle che verranno in futuro

Nel suo discorso reso pubblico oggi per la Festa nazionale del Primo agosto, il consigliere federale Alain Berset ha sottolineato che la Svizzera ha dato buona prova di sé nell'affrontare la crisi da coronavirus e si è detto fiducioso che lo farà anche in futuro. Nonostante gli accesi dibattiti e molte sofferenze, la società è infatti uscita rinsaldata da questa crisi; è la solidarietà che rende forte la Svizzera, ha notato.

La tanto evocata solidarietà è stata messa alla prova negli ultimi 18 mesi. Si sono dovute vivere esperienze difficili e si è imparato ad affrontare l'incertezza, ha osservato il ministro della Sanità. E per i futuro Berset punta sulla responsabilità personale e la coesione sociale, perché non considera la coercizione un'opzione per la lotta al virus.

La pandemia ha richiesto flessibilità, modestia e fiducia in se stessi, "tutte cose di cui avremo bisogno anche in futuro", ha aggiunto. La crisi non è infatti ancora finita e tuttora "dobbiamo affrontare le sfide con ottimismo e coraggio".

All'inizio della pandemia, si sono dovute prendere misure drastiche per attutire lo shock, ha ricordato. Anche allora il Consiglio federale ha sempre fatto affidamento sulla responsabilità personale della gente, e quindi sul civismo "che ha reso forte il nostro Paese".

Ma la responsabilità individuale può coglierla solo chi dispone di alternative. Il fatto di avere possibilità di scelta è fondamentale: Ad esempio, "Si vuole usufruire dell'aiuto all'economia? Si vuole essere vaccinato o sottoporsi a test regolarmente?".

Ciò vale anche per il certificato Covid: "Ognuno deve poter decidere da solo se vuole usarlo o no. Solo con la responsabilità personale e l'opportunità di scelta si può creare una vera coesione sociale. La coercizione non è un'opzione", ha affermato il ministro. E l'accesso ai servizi pubblici deve essere garantito a tutti, ha aggiunto Berset.

Poi il consigliere federale friburghese ha ricordato quanto fatto dalle generazioni precedenti, che in circostanze simili, non si sono "aggrappate al passato come una boa di salvezza in acque agitate", hanno "riposizionato il nostro Paese affinché fosse uno dei vincenti del domani" e hanno dato il meglio di sé stesse per garantire il successo della Svizzera, soprattutto in tempi difficili.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved