29.07.2021 - 10:04
Aggiornamento: 14:16

Svizzera, restrizioni Covid: no a un pacchetto d'allentamenti

Berset: 'La situazione è buona, ma c'è troppa incertezza, soprattutto pensando ai rientri dalle ferie'. L'Ufficio della sanità raccomanda di proteggere le fasce più deboli

svizzera-restrizioni-covid-no-a-un-pacchetto-d-allentamenti
Non è ancora ora di allentare le restrizioni (foto archivio Ti-Press)

Nessun allentamento delle restrizioni di lotta al Covid-19, in vigore dalla fine di giugno. La rinuncia del Consiglio federale di mettere a punto un nuovo pacchetto è determinata dall'aumento dei contagi. Oggi, giovedì 29 luglio, i Cantoni avrebbero dovuto ricevere la proposta in consultazione, che non è arrivata.

Su Twitter, il consigliere federale Alain Berset (capodipartimento dell'Interno) ha scritto che la situazione è buona, tuttavia la dinamica è incerta, perché ci sono in ballo i rientri dalle ferie. Il Governo ha deciso di tornare a chinarsi sulla questione fra due settimane, dopo la chiusura per vacanze.

L'amministrazione federale raccomanda sempre a tutti i cantoni di tutelare ospiti e operatori sanitari e l'Ufficio federale della sanità pubblica chiede di mettere in atto provvedimenti per proteggere bambini, giovani e persone particolarmente a rischio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved