ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
51 min

Elezioni cantonali a Zugo: Status quo per il governo cantonale

Il Consiglio di Stato rimane quindi composto da tre rappresentanti dell’Alleanza di Centro, due liberali radicali e due Udc
Svizzera
4 ore

Zurigo, 17enne perde la vita dopo una rissa

Altri tre ragazzi sono rimasti feriti nell’alterco scoppiato ieri notte in un appartamento di Oetwil am See
Svizzera
4 ore

L’inflazione colpisce duramente gli anziani

L’indagine ha evidenziato notevoli differenze regionali: gli anziani sono più colpiti in Ticino, dove il 30% dei pensionati vive in condizioni precarie
Svizzera
4 ore

‘Il riscaldamento a 19 gradi? Non s’ha da fare’

A dirlo è il settore immobiliare che critica la raccomandazione del Consiglio federale, poiché una casa troppo fredda è considerata ‘un difetto’
Svizzera
6 ore

Dopo l’addio di Maurer in casa Udc parte il ‘toto-nome’

Tramite il ‘Sonntagsblick’ il presidente democentrista Marco Chiesa stila il possibile profilo (o profili) del successore di Ueli Maurer
Svizzera
1 gior

Un velo indossato male e la morte: il grido degli svizzeri

Più di mille persone hanno manifestato in varie città a sostegno delle della protesta in corso in Iran dopo la morte della 22enne curda Mahsa Amini
Svizzera
1 gior

Infertilità e calo delle nascite: ma non è colpa dei vaccini

Lo rivela uno studio. Altre ricerche parlano di questa possibilità, temporanea, per quanto riguarda la fertilità degli uomini
Svizzera
1 gior

Una svizzera, prima donna, a capo della Croce Rossa

Mirjana Spoljaric Egger guiderà un’organizzazione di 20’000 dipendenti per un budget di due miliardi di franchi all’anno
14.07.2021 - 21:11

Maltempo: i laghi del Canton Berna a rischio esondazione

In particolare preoccupa il lago di Bienne. Anche l'Aare vicino ai livelli delle inondazioni del 1999 e del 2005. Danni anche a Zurigo e Lucerna

Ats, a cura de laRegione
maltempo-i-laghi-del-canton-berna-a-rischio-esondazione
Sale pericolosamente l'acqua nell'Aare, a Berna (Keystone)

Il canton Berna si aspetta che nei prossimi giorni i limiti di piena saranno significativamente superati in alcune zone a Berna, nel lago di Thun e in quello di Bienne. In quest'ultimo caso ci si attende un'esondazione simile a quella del 2005.

Il limite di piena del lago di Bienne dovrebbe essere superato dai 25 ai 65 centimetri, scrive in una nota odierna la Cancelleria di Stato. Gli esperti ritengono che ciò accadrà nel corso della giornata di domani, con il livello massimo che verrà raggiunto sabato.

Sul lago di Thun, l'ipotesi è che il limite venga oltrepassato di 25-40 centimetri. Per entrambi gli specchi d'acqua la Confederazione ha innalzato oggi l'allerta al grado 5, il più elevato in assoluto, ovvero quello che indica un "pericolo molto forte". Gli esperti cantonali si aspettano il superamento del limite di piena pure nel lago di Brienz.

Per quanto riguarda l'Aare nella capitale, il fiume dovrebbe arrivare ad avere una portata massima di 500-560 metri cubi al secondo. A titolo di paragone, durante le grandi inondazioni del 1999 e del 2005 trasportava poco più di 600 metri cubi al secondo.

Traffico in tilt

Sempre nel canton Berna, ma passando alla situazione della circolazione stradale, sono stati riaperti i passi del Grimsel e del Susten, chiusi ieri per il rischio di colate detritiche. Per quel che concerne il traffico ferroviario invece, la compagnia Bls ha interrotto due linee della S-Bahn fra Burgistein e Uetendorf per il pericolo di frane.Disagi e problemi anche nel resto della Svizzera. Il traffico ferroviario è stato interrotto in molti luoghi, in particolare nel Giura. Nel cantone di Vaud, a causa di uno smottamento, la strada del lago è chiusa tra Cully e Rivaz fino a nuovo avviso. La chiusura di questo tratto lungo il lago Lemano dovrebbe durare diversi giorni. La polizia raccomanda di evitare la zona e di rispettare la segnaletica.

Nella Svizzera tedesca, una strada è crollata tra Rhodannenberg e Vorauen nel cantone di Glarona, ma il traffico sarà completamento riaperto a breve. A Seedorf, nel cantone di Uri, il fiume Reuss ha rotto gli argini, secondo Srf Meteo.

Problemi anche per le ferrovie: la linea Losanna-Friburgo tra Chénens e Rosé sarà soggetta a lavori fino a venerdì a causa di danni provocati dal maltempo. Nel cantone del Giura, autobus sostitutivi sono in servizio già da ieri su diverse tratte. Danni e interruzioni anche a Zuirgo e Lucerna.

Nove milioni di danni

Allianz Suisse si attende danni per oltre nove milioni di franchi dopo le intemperie di questi ultimi giorni. Le notifiche dovrebbero essere più di 2'500. E in seguito alla situazione tesa sul fronte dei livelli dei laghi e dei corsi d'acqua l'assicuratore si aspetta nuovi danni nei giorni a venire.

Per Allianz il 2021 si sta delineando come un anno da primato per quanto riguarda i danni dovuti alle intemperie. Finora essi vengono stimati a 106 milioni di franchi, molto più che nei precedenti anni record, il 2009 e il 2012.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved