03.07.2021 - 19:25

La funzione check-in dell'applicazione SwissCovid è disponibile

Serve al tracciamento dei contatti durante incontri privati o piccole manifestazioni

Ats, a cura de laRegione
la-funzione-check-in-dell-applicazione-swisscovid-e-disponibile
Keystone

La nuova funzione check-in dell'applicazione SwissCovid è disponibile. Serve al tracciamento dei contatti durante incontri privati o piccole manifestazioni.

Il lancio automatico dovrebbe essere completato al più tardi entro una settimana, ha indicato oggi all'agenzia Keystone-Ats Katrin Holenstein, portavoce dell'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp). La funzione check-in verrà implementata in maniera continua. Per i detentori di un apparecchio Apple, l'aggiornamento potrà venir effettuato manualmente.

Il Consiglio federale aveva deciso mercoledì scorso di aggiungere questa funzione per migliorare il tracciamento degli incontri privati. Se una persona risulterà positiva a un test dopo una manifestazione, indicherà il codice Covid ricevuto nell'applicazione affinché tutte le persone presenti durante l'avvenimento possano automaticamente essere avvertite.

Questo sistema decentralizzato non registra alcun dato personale. Non utilizza né bluetooth né Gps. Le informazioni sono conservate localmente in ciascun telefono cellulare per due settimane, dopodiché vengono automaticamente cancellate. Ad oggi, 3,18 milioni di persone hanno scaricato l'app SwissCovid.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved