diritti-d-autore-il-covid-ha-fatto-perdere-il-10
04.06.2021 - 10:490
Aggiornamento : 14:40

Diritti d’autore, il Covid ha fatto perdere il 10%

Suisa potrà distribuire 15 milioni in meno rispetto all'anno scorso

a cura de laRegione

Nel 2019 la Suisa, società di gestione dei diritti d'autore in Svizzera, aveva registrato un altro risultato record, ma nel 2020 a causa del Covid tutto è cambiato. Concerti e altre manifestazioni non sono state praticamente possibili e anche negozi, ristoranti e bar, rimasti chiusi per mesi, non hanno riprodotto musica di sottofondo durante questi periodi. Il fatturato di Suisa è di conseguenza diminuito. Nel 2020 le entrate provenienti dai diritti d’autore in Svizzera e all’estero ammontano a 144,1 milioni di franchi. Vale a dire 16,8 milioni di franchi (ossia il 10,5%) in meno rispetto all’anno precedente (160,9). Di conseguenza, compositori, parolieri ed editori musicali ricevono meno soldi dai diritti d’autore: nel 2021 si potranno distribuire 120,4 milioni di franchi ai beneficiari; quasi 15 milioni di franchi in meno rispetto all’anno scorso.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved