Cagliari
Sampdoria
12:30
 
banche-svizzere-e-clima-le-pagelle-del-wwf
Keystone
Zurigo, 13 febbraio 2020: attivisti protestano davanti alla sede del Credit Suisse
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
40 min

I Presidenti del Parlamento condannano l’attentato ad Amess

In un tweet i due parlamentari svizzeri hanno espresso le loro “sentite condoglianze” alla famiglia, agli amici e ai colleghi del deputato Tory
Svizzera
1 ora

Motociclista gravemente ferito in un incidente a Coira

Il fatto è accaduto ieri pomeriggio. Il centauro 62enne è stato trasportato in ambulanza all’ospedale
Svizzera
1 ora

Vaud: 16enne morto in un incidente in moto a Bullet

Il ragazzo è deceduto sul posto, malgrado l’intervento dei soccorsi. È stata aperta un’inchiesta per determinare le circostanze del fatto
Svizzera
16 ore

Berna, sul lago di Bienne un motoscafo prende fuoco

I due occupanti - illesi - sono stati soccorsi da un equipaggio di un’altra imbarcazione
Svizzera
18 ore

Covid: la panne ha messo ‘k.o.’ soprattutto i pass esteri

La validità dei certificati svizzeri non è stata riconosciuta ieri sera fra le 19.30 e le 20.30, per i lasciapassare esteri invece fino alle 22.30
Svizzera
19 ore

Misure anti Covid, manifestazioni in varie città svizzere

Sabato di proteste a Baden, Rapperswil, Losanna, Berna. A Lugano il raduno ‘filosofia in piazza’ indetto dall’Associazione Amici della Costituzione
Svizzera
21 ore

I Verdi Liberali: ‘puntiamo a un seggio in Consiglio federale’

È questo l’obiettivo per il prossimo futuro annunciato da Jürg Grossen, presidente del partito, nel corso dell’assemblea di delegati
Svizzera
22 ore

FFS: in arrivo 35 carrozze per trasportare i tifosi

I vagoni, da 80 posti, disporranno di servizi igienici speciali, aria condizionata e un pavimento in linoleum facile da pulire
Svizzera
23 ore

Vuole bruciare le erbacce, ma in fiamme gli va la casa

Durante i lavori di giardinaggio un uomo ha accidentalmente dato fuoco a una pianta di tuia col bruciatore a gas. È successo a Schöftland (Canton Argovia)
Svizzera
1 gior

Omicidio a Glarona, arrestato il presunto autore

La vittima, una 30enne, è stata uccisa ieri sera a colpi di arma da fuoco mentre si trovava in un’auto a Netstal. L’uomo si è consegnato alla polizia
Svizzera
1 gior

‘Chi ha partecipato alle proteste anti Covid paghi i costi’

È quanto chiesto da Berna in quanto ‘tutte le manifestazioni non autorizzate nella capitale generano costi di polizia fra i 100 e i 200 mila franchi’
Svizzera
31.05.2021 - 16:100
Aggiornamento : 18:44

Banche svizzere e clima, le pagelle del Wwf

Gli istituti hanno compiuto progressi, ma resta ancora parecchio da fare. Insufficiente la performance nelle attività di investimento e finanziamento.

Zurigo – Le banche svizzere hanno fatto progressi in materia di sostenibilità, ma l'attuazione degli obiettivi climatici previsti dagli accordi di Parigi non è ancora ancorata nella loro attività: lo sostiene uno studio realizzato da Wwf insieme alla società di consulenza PwC, che dà i voti a 15 istituti.

Tutte le società analizzate sono attivamente impegnate sul fonte del clima, dell'ambiente e della socialità, si legge in un comunicato odierno di Wwf. Le banche si concentrano però sull'impatto ambientale delle loro operazioni commerciali, mentre poche hanno adottato obiettivi e provvedimenti concreti per il fulcro della loro azione, cioè l'attività di investimento e finanziamento. Le soluzioni di credito che promuovono e finanziano progetti specificamente sostenibili sono ancora una rarità, scrive l’organizzazione ecologista.

Opacità 

La gamma di prodotti e servizi sostenibili è stata ampliata, ma il modo in cui i fattori ecologici sono presi in considerazione varia ampiamente: i clienti spesso non si trovano ancora di fronte alla trasparenza necessaria per prendere decisioni di investimento informate.

Sulla base dell'analisi la ricerca ha diviso le 15 principali banche svizzere attive nel comparto retail (quello che comprende i servizi di base e che interessa una vasta clientela non particolarmente ricca) in cinque categorie. Viene fatta la differenza fra istituti visionari (nessuno fra quelli considerati), pionieri (nessuno), inseguitori (Credit Suisse, Ubs, Raiffeisen, nonché le banche cantonali di Zurigo, Berna, Basilea e Basilea Campagna), gruppo centrale (PostFinance, Migros, Valiant, nonché le banche cantonali di Grigioni, Vaud e San Gallo) e ritardatari (banche cantonali di Argovia e Lucerna).

Anche nella precedente edizione del rating (risalente al 2016/2017) non vi erano state società inserite nelle prime due classi, quelle dei visionari e dei pionieri. Sono però stati fatti passi avanti in vari comparti.

‘Grande potenziale’

"I risultati dello studio dimostrano che esiste un grande potenziale per gli istituti finanziari di differenziarsi, attraverso una maggiore integrazione dei criteri di sostenibilità, dando un contributo efficace all'attuazione di intese internazionali come l'accordo di Parigi", afferma il presidente della direzione di PwC Svizzera Andreas Staubli, citato nel comunicato. "Da una banca di base ci aspettiamo che trovi un giusto equilibrio a lungo termine tra gli interessi ambientali, sociali ed economici", osserva da parte sua il Ceo di Wwf Svizzera Thomas Vellacott, pure citato nella nota.

Nuovi obblighi

Banche e assicurazioni devono informare adeguatamente il pubblico riguardo ai rischi legati ai cambiamenti climatici: lo impone la Finma, l'autorità elvetica di vigilanza dei mercati finanziari, che ha adeguato due circolari in materia.

Dal primo luglio gli istituti saranno tenuti a descrivere i principali rischi finanziari in correlazione al clima e il loro influsso sulla strategia commerciale, sul modello operativo e sulla pianificazione finanziaria, spiega l'organismo in un comunicato odierno. Le informazioni richieste dovranno essere di natura qualitativa e quantitativa.

La Finma basa le sue norme - che per il momento concernono solo le società più grandi: un'estensione a quelle medie e piccole sarà valutata - sulle raccomandazioni emanate dalla Task Force on Climate-related Financial Disclosures (Tcfd). Questo è un organo creato nel 2015 dal Financial Stability Board (Fsb, organismo internazionale promosso per ridurre il rischio di crisi finanziarie) con l'obiettivo di far sì che gli investitori siano informati sui rischi e le opportunità legati al clima.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved