aumentano-i-bambini-in-cura-per-maltrattamenti
Una campagna contro i maltrattamenti (Keystone)
Svizzera
28.05.2021 - 21:070

Aumentano i bambini in cura per maltrattamenti

Nel 2020 sono stati 1'590 i piccoli portati nelle cliniche pediatriche svizzere: 1,5% in più rispetto all’anno precedente

Nel 2020 le cliniche pediatriche svizzere hanno curato per maltrattamenti 1'590 bambini, ossia l' 1.5 % in più dell’anno precedente. I casi registrati rappresentano solo la punta dell’iceberg: molti casi di violenza su minori non finiscono in una clinica pediatrica perché non vengono né scoperti né rilevati. È questa la denuncia della fondazione Protezione per l'infanzia svizzera.

La statistica – spiega la fondazione – rileva solo i bambini sui quali la violenza ha lasciato tracce così profonde da richiedere cure ospedaliere. I ricoveri sono però preceduti da un lungo percorso di sofferenza. Un miglior riconoscimento precoce delle minacce al benessere dei minori da parte dei gruppi di professionisti che lavorano con e per i bambini consentirebbe di individuare più vittime e di intervenire più rapidamente.
La formazione e il perfezionamento professionale degli specialisti devono concentrarsi maggiormente sul riconoscimento precoce delle minacce al benessere dei minori e sulla gestione dei casi sospetti. Inoltre, le istituzioni che lavorano con bambini devono implementare processi definiti in modo chiaro per gestire le (presunte) minacce al benessere dei minori. Protezione dell’infanzia Svizzera ha pubblicato sul suo sito una serie di guide sul riconoscimento precoce destinate agli specialisti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved