Young Boys
3
Lugano
1
fine
(0-1)
Genoa
0
Milan
3
fine
(0-2)
Sassuolo
2
Napoli
2
fine
(0-0)
CACIC N./DJOKOVIC N.
1
GOLUBEV A./NEDOVYESOV A.
0
2 set
(6-2 : 2-4)
Langenthal
3
Visp
2
fine
(1-0 : 0-2 : 2-0)
in-svizzera-il-coronavirus-continua-ad-arretrare
(Keystone)
Svizzera
20.05.2021 - 13:490
Aggiornamento : 15:41

In Svizzera il coronavirus continua ad arretrare

Meno di 1'200 casi in 24 ore, scendono incidenza e tasso di positività. Sempre meno pazienti Covid in cure intense, frenata dei decessi (3 fra ieri e oggi)

a cura de laRegione

Scendono ancora i casi di coronavirus in Svizzera: nelle ultime 24 ore, si sono registrati 1198 nuovi casi di coronavirus, a fronte dei 1'554 di ieri. L'andamento positivo è sottolineato dal fatto che i poco più di 350 casi in meno risultano da un numero maggiore di test, 31'198 test contro i 29'783 di ieri, tanto che il tasso di positività scende al 3,84%, quasi un punto e mezzo di ribasso rispetto alle 24 ore precedenti. Scende anche, come ormai accade da giorni, anche l'incidenza dei casi per 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 190,08. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta ancora una volta a 0,84.

Sul fronte ospedaliero, il report attuale segnala 54 ricoveri, ma solo 30 sono ascrivili alle ultime 24 ore mentre altri 20 risultano dall'eliminazione delle dichiarazioni errate e doppie e integrazione di quelle tardive relative al periodo da febbraio 2021 a aprile 2021. E continuano a svuotarsi i reparti di cure intense, ora occupati da pazienti Covid al 19.70% su un'occupazione ospedaliera complessiva del 2,90% da parte dei pazienti affetti dal coronavirus.

Resta a livelli molto bassi anche il dato dei decessi, ancora una volta 3 nelle ultime 24 ore a cui, nel report, vengono aggiunti altri 13 provenienti anche qui da una revisione dei dati relativi al periodo da novembre 2020 a marzo 2021.

Complessivamente 3'908'500 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 3'689'909 sono state somministrate, e 1'242'631 persone hanno già ricevuto una seconda iniezione

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved