calano-i-sostenitori-delle-iniziative-contro-i-pesticidi
I favorevoli alle iniziative che riguardano l'agricoltura sono ormai sotto il 50% (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
34 min

Dati Ilo: In Svizzera più occupati e disoccupazione in calo

La rilevazione sulla forza lavoro per il secondo trimestre 2022 dell’Ufficio internazionale del lavoro si basa su sondaggi, a differenza di quella Seco
Svizzera
1 ora

Vendita di canapa: Basilea fa da apripista

Il primo studio sperimentale in Svizzera scatterà a metà settembre in riva al Reno. Iscrizioni aperte: i posti sono limitati a 370
Svizzera
1 ora

Caro-benzina, da Berna un nuovo no a misure urgenti

Prezzi artificialmente bassi creerebbero incentivi sbagliati e peggiorare la situazione. Con un aumento dei consumi
Svizzera
2 ore

Viola Amherd ai Campionati europei di Monaco

Domani e dopodomani la ‘ministra’ dello sport sarà in Baviera. Dove assisterà alle gare di atletica e mountain bike
Svizzera
2 ore

Swisscom e l’apprendista ‘misterioso’

Un progetto pilota mira a selezionare i candidati senza sapere nulla dei loro studi e del loro curriculum. ‘La persona viene prima del suo dossier’
Svizzera
2 ore

Nottata di violenti nubifragi a Basilea e in Ticino

Sulle sponde del Reno sono caduti 58 millimetri di pioggia al metro quadrato, 56 sulle rive del Lago Maggiore. Diverse le strade allagate
Svizzera
13 ore

Violenti nubifragi su gran parte della Svizzera

Diversi disagi e danni a causa dei violenti temporali. Situazione critica soprattutto nel Canton Berna
Svizzera
18 ore

‘Per la tutela del clima necessaria un’altra fiscalità’

Lo dice Gioventù socialista, che lancia l’‘Iniziativa per il futuro’. Osteggiata dai Giovani liberali: ‘Attacco frontale al modello svizzero’
19.05.2021 - 07:34
Aggiornamento: 21:10
Ats, a cura de laRegione

Calano i sostenitori delle iniziative contro i pesticidi

Stando a un sondaggio di 20 Minuten/Tamedia, i 'sì' sono ancora in maggioranza per le leggi sul CO2, sul Covid-19 e per quella contro il terrorismo

Si sgretola il sostegno alle due iniziative contro i pesticidi: il 'sì' è sceso sotto la soglia del 50%. In calo anche i favorevoli alla Legge sul CO2, che restano però, per poco, la maggioranza. Forte sostegno invece alle leggi Covid-19 e contro il terrorismo. È quanto indica un sondaggio di 20 Minuten/Tamedia pubblicato oggi.

Come per il primo sondaggio risalente a due settimane fa, le iniziative contro i pesticidi e la legge sul CO2 dividono l'elettorato in due campi ben distinti. I simpatizzanti dell'Udc e del Plr sono chiaramente contrari a queste proposte, mentre Verdi e Verdi liberali le appoggiano massicciamente.

L'iniziativa 'Acqua potabile pulita' perde il 6% di 'sì'

Più in dettaglio, il 'sì' all'iniziativa 'Acqua potabile pulita' è sceso di 6 punti percentuali e si attesta al 48%. I contrari sono ora più numerosi e rappresentano l'esatta metà delle persone che hanno risposto al sondaggio.

Percentuali analoghe si riscontrano anche per l'iniziativa 'Per una Svizzera senza pesticidi sintetici', dove i favorevoli sono al 49%, così come i contrari. Senza sorprese, il sostegno alle due proposte di modifica costituzionale è maggiore tra gli ecologisti e nelle regioni urbane. Per fasce d'età, solo un'esigua minoranza dei 18-34enni l'approva contro una maggioranza di pensionati.

Meno favorevoli alla legge sul CO2

Il sostegno cala anche per quel che concerne la Legge sul CO2, dove i favorevoli sentono il fiato sul collo degli oppositori: coloro che dicono che voteranno "sì" sono ormai solo il 50% degli interrogati, contro il 46% di contrari.

I "no" vengono da Udc e Plr. L'elettorato centrista è spaccato in due, mentre la sinistra e i Verdi liberali sono chiaramente favorevoli. Come per le iniziative sui pesticidi le regioni urbane sono favorevoli mentre quelle rurali vi si oppongono.

Leggi Covid-19 e contro terrorismo verso l'approvazione

La legge Covid-19 continua invece a beneficiare di un largo consenso: il 67% degli intervistati dichiara di volerla sostenerne alle urne. Il 'sì' è unanime in tutti i partiti ad eccezione dell'Udc.

Con la stessa percentuale – 67% – viene approvata anche la Legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo. Qui solo l'elettorato ecologista si oppone. Da notare, tuttavia, anche il grande numero di indecisi (il 15%).

Quasi 20mila persone interrogate

I risultati dell'inchiesta del giornale e dell'editore si basano su 19'378 risposte (13'682 dalla Svizzera tedesca, 5'215 dalla Romandia e 481 dal Ticino), ponderate in funzione di variabili demografiche, geografiche e politiche, raccolte tra l'11 e il 12 maggio. Il margine d'errore è di +/- 1,1 punti percentuali.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
sondaggio votazioni federali
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved