NJ Devils
2
PHI Flyers
1
2. tempo
(1-1 : 1-0)
CHI Blackhawks
0
SJ Sharks
1
2. tempo
(0-0 : 0-1)
BOS Bruins
1
VAN Canucks
2
2. tempo
(1-1 : 0-1)
ANA Ducks
0
TOR Leafs
0
1. tempo
(0-0)
calano-i-sostenitori-delle-iniziative-contro-i-pesticidi
I favorevoli alle iniziative che riguardano l'agricoltura sono ormai sotto il 50% (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
consiglio di stato
8 ore

Friburgo: la destra mantiene la maggioranza

Dopo un primo turno favorevole a socialisti e Verdi, con quattro candidati tra i primi sette, alla fine il risultato è stato ribaltato
votazioni cantonali
9 ore

A Zurigo legge sull’energia pulita, in Vallese stop ai predatori

A Ginevra si potranno destituire i consiglieri di Stato, eredità del caso Maudet. A Basilea Campagna nuovo piano di integrazione per gli stranieri
Svizzera
10 ore

Sì a Legge Covid e cure infermieristiche. Giustizia, secco No

La modifica della Legge Covid passa con il 62%; 61% e maggioranza dei cantoni per le cure infermieristiche. No al 68,1% per il sorteggio dei giudici
Svizzera
13 ore

Nasce ‘Aufrecht Schweiz’, il movimento politico corona-scettico

Gli oppositori alle misure anti-Covid, fra cui gli ‘Amici della Costituzione’, si uniscono in un movimento con l’obiettivo di entrare nelle istituzioni
Svizzera
14 ore

Verso il Sì alla Legge Covid-19. Segui i risultati in diretta

Secondo le prime tendente, si profila un Sì per Legge Covid-19 e cure infermieristiche, No al sorteggio dei giudici federali
Svizzera
15 ore

Votazioni, polizia erige protezioni attorno a Palazzo federale

Nei giorni scorsi i contrari alle misure anti-Covid avevano lanciato sulle reti sociali appelli per una manifestazione davanti al Parlamento
Svizzera
16 ore

‘La nuova variante si diffonderà anche in Svizzera’

A dirlo è la presidente della task force Covid-19 del Consiglio federale Tanja Stadler
Svizzera
17 ore

Giornata di votazioni federali e cantonali

A livello svizzero gli oggetti in votazione sono la Legge Covid-19, l’iniziativa ‘Per cure infermieristiche forti’ e l’iniziativa sulla giustizia
Svizzera
19.05.2021 - 07:340
Aggiornamento : 21:10

Calano i sostenitori delle iniziative contro i pesticidi

Stando a un sondaggio di 20 Minuten/Tamedia, i 'sì' sono ancora in maggioranza per le leggi sul CO2, sul Covid-19 e per quella contro il terrorismo

Si sgretola il sostegno alle due iniziative contro i pesticidi: il 'sì' è sceso sotto la soglia del 50%. In calo anche i favorevoli alla Legge sul CO2, che restano però, per poco, la maggioranza. Forte sostegno invece alle leggi Covid-19 e contro il terrorismo. È quanto indica un sondaggio di 20 Minuten/Tamedia pubblicato oggi.

Come per il primo sondaggio risalente a due settimane fa, le iniziative contro i pesticidi e la legge sul CO2 dividono l'elettorato in due campi ben distinti. I simpatizzanti dell'Udc e del Plr sono chiaramente contrari a queste proposte, mentre Verdi e Verdi liberali le appoggiano massicciamente.

L'iniziativa 'Acqua potabile pulita' perde il 6% di 'sì'

Più in dettaglio, il 'sì' all'iniziativa 'Acqua potabile pulita' è sceso di 6 punti percentuali e si attesta al 48%. I contrari sono ora più numerosi e rappresentano l'esatta metà delle persone che hanno risposto al sondaggio.

Percentuali analoghe si riscontrano anche per l'iniziativa 'Per una Svizzera senza pesticidi sintetici', dove i favorevoli sono al 49%, così come i contrari. Senza sorprese, il sostegno alle due proposte di modifica costituzionale è maggiore tra gli ecologisti e nelle regioni urbane. Per fasce d'età, solo un'esigua minoranza dei 18-34enni l'approva contro una maggioranza di pensionati.

Meno favorevoli alla legge sul CO2

Il sostegno cala anche per quel che concerne la Legge sul CO2, dove i favorevoli sentono il fiato sul collo degli oppositori: coloro che dicono che voteranno "sì" sono ormai solo il 50% degli interrogati, contro il 46% di contrari.

I "no" vengono da Udc e Plr. L'elettorato centrista è spaccato in due, mentre la sinistra e i Verdi liberali sono chiaramente favorevoli. Come per le iniziative sui pesticidi le regioni urbane sono favorevoli mentre quelle rurali vi si oppongono.

Leggi Covid-19 e contro terrorismo verso l'approvazione

La legge Covid-19 continua invece a beneficiare di un largo consenso: il 67% degli intervistati dichiara di volerla sostenerne alle urne. Il 'sì' è unanime in tutti i partiti ad eccezione dell'Udc.

Con la stessa percentuale – 67% – viene approvata anche la Legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo. Qui solo l'elettorato ecologista si oppone. Da notare, tuttavia, anche il grande numero di indecisi (il 15%).

Quasi 20mila persone interrogate

I risultati dell'inchiesta del giornale e dell'editore si basano su 19'378 risposte (13'682 dalla Svizzera tedesca, 5'215 dalla Romandia e 481 dal Ticino), ponderate in funzione di variabili demografiche, geografiche e politiche, raccolte tra l'11 e il 12 maggio. Il margine d'errore è di +/- 1,1 punti percentuali.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved