primo-maggio-manifestazione-illegale-a-zurigo
Keystone
Svizzera
01.05.2021 - 17:230

Primo maggio, manifestazione illegale a Zurigo

Sul posto sono intervenuti una dozzina di agenti in tenuta antisommossa. Anche a Berna si è svolta una dimostrazione non autorizzata

La polizia è intervenuta oggi nel centro di Zurigo a causa di una manifestazione non autorizzata in occasione del Primo maggio. Nel pomeriggio una dozzina di agenti in tenuta antisommossa e con vari veicoli speciali ha accerchiato diversi dimostranti. L'evento era controllato anche dall'alto con un elicottero.

La polizia ha comunicato su Twitter che non avrebbe tollerato il corteo illegale. Stando a un corrispondente dell'agenzia Keystone-Ats, diverse centinaia di manifestanti e curiosi si trovavano sull'Helvetiaplatz. Non ci sono stati disordini, ma si potevano udire cori da parte dei partecipanti.

Oltre a questa manifestazione illegale, nella città sulla Limmat si sono tenuti oggi cinque raduni decentralizzati da parte dei sindacati, con conseguenti disagi al traffico.

Manifestazione non autorizzata anche a Berna

Diverse centinaia di persone si sono riunite anche a Berna per partecipare a un'altra dimostrazione non autorizzata del Primo maggio. I poliziotti hanno controllato la manifestazione a distanza, sebbene il numero di persone presenti fosse ben superiore al consentito.

Nel canton Berna vengono autorizzati eventi con al massimo 100 partecipanti. La polizia ha scritto su Twitter che l'obbligo di portare la mascherina è stato rispettato. La manifestazione era organizzata dall''Alleanza rivoluzionaria bernese del Primo Maggio'.

A Baden (AG), infine, nella notte ignoti hanno imbrattato una dozzina di facciate e vetrine del centro città con dello spray. Stando alla polizia, i danni ammontano a diverse decine di migliaia di franchi.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved