WAS Capitals
2
COL Avalanche
2
2. tempo
(2-1 : 0-1)
PIT Penguins
1
DAL Stars
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
NJ Devils
2
SEATTLE KRAKEN
0
1. tempo
(2-0)
TB Lightning
0
FLO Panthers
0
1. tempo
(0-0)
MON Canadiens
0
SJ Sharks
4
2. tempo
(0-3 : 0-1)
BUF Sabres
1
VAN Canucks
2
1. tempo
(1-2)
DETROIT RED WINGS
0
COB Jackets
0
1. tempo
(0-0)
CHI Blackhawks
NY Islanders
02:00
 
NAS Predators
LA Kings
02:00
 
MIN Wild
WIN Jets
02:00
 
EDM Oilers
ANA Ducks
03:00
 
covid-in-8-000-protestano-contro-le-misure-restrittive
Keystone
Svizzera
20.03.2021 - 14:350
Aggiornamento : 21.03.2021 - 22:04

Covid, in 8'000 protestano contro le misure restrittive

La manifestazione si è svolta oggi a Liestal (BL). La maggior parte dei partecipanti non indossava la mascherina

Circa 8'000 persone si sono riunite oggi a Liestal, capoluogo di Basilea Campagna, per manifestare la loro opposizione alle misure di lotta contro la diffusione del coronavirus. Gli organizzatori hanno parlato di 10'000 partecipanti, la polizia di 6'000-7'000.

All'ordine del giorno c'era una marcia di protesta tra la stazione e una scuola al margine della città. La stragrande maggioranza dei dimostranti non ha indossato maschere protettive malgrado le richieste in tal senso della polizia attraverso gli altoparlanti, ha constatato un corrispondente di Keystone-Ats sul posto.

Un portavoce delle forze dell'ordine ha indicato che la polizia non è intervenuta per il mancato rispetto delle misure di igiene, ma ha preferito concentrare i propri sforzi per garantire uno svolgimento della manifestazione nella calma.

Nel corso della manifestazione, una persona è stata leggermente ferita in un'aggressione ed è stata portata in ospedale per un controllo, ha aggiunto il portavoce della polizia. Non ha voluto fornire ulteriori informazioni sulle circostanze esatte dell'accaduto. Tuttavia, dodici persone che hanno cercato di disturbare la manifestazione sono state temporaneamente fermate dalle forze dell'ordine e portate a un posto di polizia.

La gente portava cartelli con scritte come "La vaccinazione uccide" o "No ai test di massa". La manifestazione, autorizzata, è stata promossa dall'associazione Stiller Protest (protesta silenziosa) che nelle scorse settimane ha già organizzato raduni simili in varie località, tra cui Coira.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved