escursionista-travolto-e-ucciso-da-una-valanga-a-davos
Davos, immagine d'archivio (Keystone)
19.03.2021 - 10:57
Aggiornamento: 17:56
Ats, a cura de laRegione

Escursionista travolto e ucciso da una valanga a Davos

Il decesso dello sciatore risale a mercoledì scorso. Il 55enne è stato ritrovato senza vita dai soccorritori il giorno dopo, nei pressi dello Jakobshorn.

Uno sci escursionista di 55 anni è stato travolto da una valanga mercoledì scorso a Davos (GR), nei pressi dello Jakobshorn: il corpo senza vita del malcapitato è stato trovato ieri dai soccorritori, così come annunciato dalla polizia cantonale. L'allarme era scattato mercoledì sera, dopo che il freerider non era tornato dall'escursione. La polizia aveva lanciato un'operazione di ricerca su larga scala, e ieri mattina un equipaggio della Rega lo ha localizzato in un cono di valanga sotto allo Jatzhorn.

Alle operazioni di ricerca e salvataggio, durate più di 16 ore, hanno partecipato la Rega, il Club alpino svizzero con cani da valanga, nonché un elicottero specializzato nel salvataggio, la stazione Sos Jakobshorn e diversi membri della polizia alpina e di quella aerea.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
davos escursionista jakobshorn valanga
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved